Home > News > Vodafone lancia in Italia la rete mobile 4.5G a 800 Mbps

Vodafone lancia in Italia la rete mobile 4.5G a 800 Mbps

Vodafone lancia, prima in Italia, la rete mobile 4.5G fino a 800 Megabit al secondo con la quale  è possibile navigare al doppio della velocità del 4G, con un ulteriore miglioramento delle prestazioni. Ovviamente i posti dove sfruttare queste tecnologia almeno per il momento non sono moltissimi.

Ecco la lista dei comuni dove è possibile sfruttare le potenzialità della rete 4.5G di Vodafone:

Il servizio è già disponibile nelle città di Firenze e Palermo, fino a 800 Megabit al secondo e, nella città di Milano, inizialmente fino a 550 Megabit al secondo. Seguiranno Napoli, Torino, Bologna, Roma e Genova per un totale di 8 città in cui sarà disponibile il 4.5G entro marzo 2018. Per sfruttare questa velocità  è necessario avere un Samsung Galaxy S8 e S8+, acquistato in uno dei negozi Vodafone.

Ma quali sono i vantaggi di una rete così veloce? Ecco la risposta di Vodafone:

  • Con 800 Megabit al secondo in download è, ad esempio, possibile scaricare la puntata della propria serie tv preferita in 30 secondi o un intero album di 12 canzoni in un secondo, con una velocità di reazione della rete di soli 12 millisecondi.
  • Inoltre, con il 4.5G di Vodafone, un numero sempre maggiore di clienti può utilizzare applicazioni sempre più sofisticate e ad alto consumo di banda.
  • La rete 4.5G di Vodafone sarà in grado di rispondere ai nuovi bisogni dei clienti e di offrire loro un alto livello di performance grazie alla combinazione di tecniche di trasmissione avanzate, dalla “Carrier Aggregation” a 4 frequenze, alla tecnologia “4X4 MIMO” in grado di moltiplicare la quantità di informazione che può essere trasmessa sulla stessa banda, aggiungendo anche tecniche di modulazione in grado di migliorare le prestazioni della rete di circa il 30% rispetto al 4G. 

In occasione del lancio della nuova rete 4.5G di Vodafone, è on air una campagna di comunicazione con protagonista Patrick Dempsey che potete vedere qui sotto:

Via – Press Release