Home > Apple > Vendite di iPhone 7 in rialzo di 8 milioni grazie al ritiro dei Samsung Galaxy Note 7

Vendite di iPhone 7 in rialzo di 8 milioni grazie al ritiro dei Samsung Galaxy Note 7

iPhone 7

Non lo si augura certo a nessuno ma è chiaro che il male di uno è il bene di un altro. Succede così anche nel mercato degli smartphone, con Apple che beneficia enormemente dei problemi subiti da Samsung e dal suo Galaxy Note 7. Stando alle stime fatte dagli analisti, sarebbero circa 8 milioni gli iPhone 7 in più che Apple venderà per via del Samsung Galaxy Note 7.

Con le aspettative di mercato originali per circa 10 – 14.000.000 di unità di Galaxy Note 7 nella seconda metà del 2016 (la disponibilità è iniziata il 19 agosto), crediamo che Apple abbia la possibilità di raccogliere almeno 8 milioni di unità incrementali in tale periodo. Inoltre, questo fiasco potrebbe danneggiare in modo permanente il marchio Samsung nel mercato degli smartphone, una grande opportunità per Apple di guadagnare ulteriori quote di mercato. – Brian White, Drexel Hamilton

Ovviamente anche gli altri produttori beneficeranno del fiasco di Samsung anche se in maniera meno marcata. Un’altra cosa che vi vogliamo far notare è che le previsioni iniziali di Apple indicavano delle vendite di iPhone 7 inferiori rispetto a quelle di iPhone 6s. Con questo “lascito” da parte di Samsung, il trend potrebbe diventare positivo circa la crescita anno dopo anno delle vendite.

Voi come sa pensate? In un mercato dove Apple praticamente domina incontrastata, concedere un vantaggio del genere non è la cosa più sbagliata che potesse capitare?

VIA  FONTE