Home > News > Vendite degli smartphone: 277 milioni nei primi tre mesi del 2014

Vendite degli smartphone: 277 milioni nei primi tre mesi del 2014

vendite_degli_smartphone

Il settore del mercato dei dispositivi mobili continua a crescere e, a confermarcelo, in anteprima sono i numeri raccolti e diffusi nella giornata odierna da Digitimes che ci riportano un ulteriore aumento delle vendite degli smartphone.

La crescita delle vendite degli smartphone, dal punto di vista delle unità, è poco significativa con un aumento pari all’1,13 punti percentuale rispetto all’ultimo trimestre del 2013, che tradotto in numeri significherebbe un totale di circa 277 milioni di dispositivi commercializzati globalmente.

vendite_degli_smartphone

A riguardo di questi numeri, però, dobbiamo considerare il fatto di quanto sia flebile questa prima parte dell’anno, ma un nuovo, sebbene piccolo record, risulta essere più che significativo.

Molte più rosee, invece, appaiono le prospettive per il secondo trimestre in corso, che vedono una crescita delle ulteriore delle vendite degli smartphone attesa del 6,7%, con numeri pari a circa 284 milioni di unità commercializzate.

Vendite degli smartphone: Samsung leader indiscussa

Nei dettagli, per quanto riguarda le vendite degli smartphone, ancora una volta, leader indiscussa del mercato si conferma l’azienda sudcoreana Samsung, con una quota pari al 30%, risultato ottenuto soprattutto grazie ad una fascia bassa e media di dispositivi che ormai danni fanno segnare numeri da record.

Non ancora determinanti, invece, i numeri delle vendite degli smartphone dell’azienda californiana Apple, in quanto non è ancora disponibile un dettaglio, che arriverà soltanto alla fine del secondo trimestre e, a quel punto, si potranno tirare le somme sui risultati reali dell’ultima generazione di melafonini.

Grandi successi nelle vendite degli smartphone, inoltre, tra le aziende cinesi e, tra questi vi segnaliamo crescite dell’ordine del 20% circa di Huawei, Lenovo e Xiaomi, ma attendiamo valori specifici per capire quale sia la classifica dei produttori aggiornata al 31 Marzo 2013.

Via