Home > Accessori > Come utilizzare le Apple AirPods con gli smartphone Android

Come utilizzare le Apple AirPods con gli smartphone Android

Apple AirPods

Come sicuramente saprete, le Apple AirPods sono finalmente disponibili all’acquisto. Esse sono state progettate per funzionare attraverso uno speciale protocollo Bluetooth leggermente modificato da Apple al fine di permettere il passaggio di maggiori dati e quindi di audio ad alta risoluzione. Tuttavia, questo speciale protocollo Bluetooth può essere utilizzato solo dagli iPhone e dai Mac. Ciò non toglie che le Apple AirPods possono essere utilizzate con gli smartphone Android (o anche i computer Windows) come delle normalissime cuffie Bluetooth.

Il processo di accoppiamento fra le Apple AirPods e gli smartphone Android è estremamente semplice. Di fatto, bastano appena 4 passaggi per la prima configurazione:

  1. Aprire il case delle Apple AirPods mantenendo entrambi gli auricolari inseriti;
  2. Tenere premuto il tasto di ricerca presente nella parte posteriore del case proprio al di sopra del connettore Lightning fino a quando il LED presente nel mezzo fra i due auricolari non inizia a lampeggiare;
  3. Dallo smartphone Android, recarsi nelle impostazioni Bluetooth, attivare la connessione ed aspettare che vengano trovate le Apple AirPods;
  4. Una volta trovate, basta semplicemente tappare su di esse ed il gioco è fatto.
Apple AirPods

Tasto per la ricerca Bluetooth

Ricordiamo comunque che la qualità audio utilizzando uno smartphone Android sarà peggiore rispetto all’utilizzo di un iPhone o di un Mac, proprio per via di quel discorso legato al protocollo Bluetooth modificato dal colosso di Cupertino.

VIA