Home > News > Usare un tablet per molte ore danneggia la schiena

Usare un tablet per molte ore danneggia la schiena

Una ricerca condotta dalla Harvard School of public health, in collaborazione con Microsoft, ha studiato quanto sia salutare la postura che si assume quando si usa un Tablet

Tablet

La ricerca è stata portata avanti basandosi sulla postura che 15 diversi proprietari di Tablet assumono durante 4 diversi possibili utilizzi del device, il risultato è che usare un tablet per diverse ore è meno salubre che usare un pc desktop o un normale notebook. La schiena e il collo sono le parti maggiormente interessate.

Il problema del tablet è che viene principalmente utilizzato poggiandolo sulle gambe, che costringe a posizioni che mettono eccessivamente sotto sforzo il collo e la schiena.

Il consiglio per evitare di sforzare troppo schiena e collo è di poggiare il tablet più in alto possibile, non sulle gambe, ma su un tavolo. In questo modo l'angolo di flessione del collo è meno marcato gravando meno sulle vertebre. Sarebbe bene poggiare il device su un supporto (meglio se integrato nel tablet stesso) così da avere un miglior angolo di visuale. Il supporto però può creare problemi quando si deve interagire con il device, e richiede l'uso di una tastiera.

Se si deve usare un device per molte ore è bene quindi spegnere il tablet e affidarsi al caro e "vecchio" notebook, forse più ingombrante ma sicuramente più ergonomico e salutare.

Benchè la ricerca si riferisca specificatamente agli iPad, questi problemi sono causati da tutti i tablet. Il device della Apple è indicato solamente come rappresentante di una categoria di device, essendo il più diffuso.

Fonte: 
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 

Una ricerca condotta dalla Harvard School of public health, in collaborazione con Microsoft, ha studiato quanto sia salutare la postura che si assume quando si usa un Tablet

Tablet

La ricerca è stata portata avanti basandosi sulla postura che 15 diversi proprietari di Tablet assumono durante 4 diversi possibili utilizzi del device, il risultato è che usare un tablet per diverse ore è meno salubre che usare un pc desktop o un normale notebook. La schiena e il collo sono le parti maggiormente interessate.

Il problema del tablet è che viene principalmente utilizzato poggiandolo sulle gambe, che costringe a posizioni che mettono eccessivamente sotto sforzo il collo e la schiena.

Il consiglio per evitare di sforzare troppo schiena e collo è di poggiare il tablet più in alto possibile, non sulle gambe, ma su un tavolo. In questo modo l’angolo di flessione del collo è meno marcato gravando meno sulle vertebre. Sarebbe bene poggiare il device su un supporto (meglio se integrato nel tablet stesso) così da avere un miglior angolo di visuale. Il supporto però può creare problemi quando si deve interagire con il device, e richiede l’uso di una tastiera.

Se si deve usare un device per molte ore è bene quindi spegnere il tablet e affidarsi al caro e “vecchio” notebook, forse più ingombrante ma sicuramente più ergonomico e salutare.

Benchè la ricerca si riferisca specificatamente agli iPad, questi problemi sono causati da tutti i tablet. Il device della Apple è indicato solamente come rappresentante di una categoria di device, essendo il più diffuso.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: