Home > Apple > Un iPhone 7 Plus è esploso in Cina dopo una caduta accidentale

Un iPhone 7 Plus è esploso in Cina dopo una caduta accidentale

Da quando è venuto fuori il problema del Samsung Galaxy Note 7 circa la sua pericolosità per le esplosioni spontanee causate da difetti di fabbricazione nella batteria, in rete sono aumentati a dismisura i casi segnalati di esplosioni spontanee di altri smartphone (quasi a sottolineare che il Note 7 on è il solo). Nelle scorse ore abbiamo scoperto che in Cina un iPhone 7 Plus è esploso dopo una caduta accidentale.

Nella provincia dello Yunnan, localizzata nel sud ovest della Cina, dopo la caduta accidentale di un iPhone 7 Plus, la batteria è esplosa in maniera improvvisa provocando anche lo staccamento del display per via della forte pressione. Fortunatamente non sono stati causati danni a persone o cose vicine.

iphone-7-plus-esploso-1

Quest’incidente è il quarto documentato ufficialmente riguardante un iPhone 7 o un iPhone 7 Plus. C’è comunque da dire che la produzione di batterie prevede la possibilità che vi sia un’unità fallata ogni 10 milioni. Di fatto, con un tale volume di produzione, i controlli che vengono fatti alle volte lasciano passare un’unità non perfetta.

Al momento non sappiamo se Apple ha preso visione di questo incidente e sta indagando sull’avvenuto. Ad ogni modo, non dovete assolutamente avere paura di possibili esplosioni di altri iPhone 7 in quanto, come detto, la probabilità che accada è alquanto remota.

VIA