Home > Apple > Ufficiale: Apple Watch ha 8GB di Memoria Interna

Ufficiale: Apple Watch ha 8GB di Memoria Interna

Apple Watch

I rumors su Apple Watch che hanno susseguito la sua prima rivelazione durante il Keynote di Settembre sono stati numerosi e molti si sono dimostrati veritieri: a distanza di poche ore dal Keynote Ufficiale in cui è stato presentato con maggiori dettagli il primo smartwatch di Apple ecco arrivare una conferma ufficiale proveniente da fonti vicine all’azienda: Apple Watch integra 8GB di memoria interna, che potranno essere sfruttati con alcune limitazioni

Gli utenti avranno la possibilità di sfruttare gli 8GB di memoria interna con alcune limitazioni: su Apple Watch potranno essere memorizzate al massimo 2GB di canzoni, e soli 75MB di foto. Oltre a questo, è interessante sottolineare come tutte e tre le versioni di Apple Watch (Sport, Watch ed Edition) hanno a bordo lo stesso quantitativo di memoria, ovvero 8GB. 

Ufficiale: Apple Watch ha 8GB di Memoria Interna

La musica e le foto memorizzate localmente sullo smartwatch potranno però essere riprodotte e visualizzate senza necessariamente essere connessi ad un iPhone: ad esempio, nel caso in cui si voglia andare a correre solo con Apple Watch, si avranno comunque a disposizione 2GB di Musica (circa 200 brani) che potranno essere riprodotti senza alcun problema o limitazione

Ovviamente, ad iPhone connesso, sarà possibile ascoltare l’intera libreria musicale contenuta sullo smartphone grazie allo streaming bluetooth: con l’app “Apple Watch” presente in iOS 8.2 (che è stato rilasciato ieri sera) l’utente potrà poi decidere quali canzoni scaricare anche sullo smartwatch. 

Apple Watch

Alcune versioni di Apple Watch

Il limite di 75MB per le immagini potrebbe sembrare inizialmente restrittivo, ma la società ha dichiarato che Apple Watch sarà perfettamente compatibile con il nuovo iCloud Photo Library, che permette di conservare e sincronizzare tutte le proprie fotografie su iCloud in modo da poterle visualizzare su Mac, iPhone, iPad ed Apple Watch. 

La memoria interna rimanente verrà poi utilizzata dai file di sistema e dalla cache delle varie applicazioni, che così facendo risulteranno più veloci e forniranno un’esperienza d’utilizzo migliore: va sottolineato, infatti, che i file delle applicazioni verranno salvati fisicamente sull’iPhone al quale lo smartwatch verrà collegato, e verranno trasmesse in tempo reale all’Apple Watch che avrà il solo compito di elaborare le informazioni ricevute