Home > News > Ubuntu Touch: rilasciata la prima release stabile

Ubuntu Touch: rilasciata la prima release stabile

Nonostante l’avanzata di Android e iOS sia pressoché indiscutibile, Ubuntu Touch non demorde e continua a marciare dritto per la sua strada. Se tempo fa si parlava della possibilità che Canonical rilasciasse in esclusiva ai fan questo suo nuovo sistema operativo mobile, gli ultimi avvenimenti sembrano dire il contrario: in questo periodo è difatti stata rilasciata la prima release stabile della piattaforma in questione.

Naturalmente non ci troviamo ancora dinanzi ad una versione che possa dirsi definitiva, tanto è vero che con ogni probabilità salteranno fuori ancora diversi bug pronti a compromettere una buona esperienza d’uso. Ma l’ultimo update di Ubuntu Touch si muove comunque nella direzione di un sistema ora più stabile e accettabile.

La release è compatibile con Nexus 4 (Mako), Nexus 10 (Manta), Nexus 7 2013 (Flo), e Meizu MX4 (Krillin).

A tal proposito ci teniamo a ricordare che per provare Ubuntu Touch sul vostro smartphone non dovete far altro che cliccare su questo link per mettere in download il sistema operativo, tenendo in considerazione che stiamo parlando di una versione RTM (Release to Manifactures) garante di una stabilità alquanto soddisfacente.

Riuscirà mai Ubuntu Touch a porsi come un valido concorrente per le piattaforme mobili ora dominatrici del mercato? E se sì, quale posizione potrà mai aspirare di raggiungere?

via