Home > Android > Twitter: i “cuori” sostituiscono i preferiti e si chiamano “like”

Twitter: i “cuori” sostituiscono i preferiti e si chiamano “like”

twitter cuori

Twitter ha cominciato a sperimentare la novità di cui parliamo in questo articolo diverse settimane fa ed alcuni utenti si sono accorti di questa operazione ma l’ufficialità è arrivata oggi con tanto di comunicato stampa:  “I cuori arrivano su Twitter e si chiamano like”.

Una novità interessante? In realtà non c’è un cambiamento funzionale ma semplicemente Twitter si adegua ad una concezione errata che gli utenti portano avanti da anni: il tasto Preferiti non era l’alternativa ai like di Facebook anche se molti l’hanno interpretato in questo modo.

 

Twitter commenta così questo cambiamento:

  • A partire da oggi arriva una grande novità sia su Twitter che su Vine: l’icona a stella dei preferiti (favorites) verrà sostituita da un cuore che da oggi in poi chiameremo like. L’obiettivo è di rendere Twitter più semplice da usare e anche più “gratificante”. La stella a volte può aver creato confusione, specialmente per i nuovi utenti: sono tante, infatti, le cose che possono piacerci, ma non tutte possono essere le nostre preferite.
  • Il cuore, a differenza della stella, è un simbolo universale che ha un significato analogo in tutte le lingue e culture del mondo. Il cuore è più eloquente, permette di trasmettere una serie di emozioni e connette facilmente le persone tra loro. Inoltre, i test condotti hanno dimostrato che la nuova icona piace a tutti.
  • I cuori di Periscope sono stati accolti a braccia aperte, ed è per questo che saranno introdotti anche su Twitter e Vine rendendoli il linguaggio condiviso della community globale di Twitter. 

Da oggi i cuori saranno disponibili su Twitter per iOS e Android, twitter.com, TweetDeck, Twitter per Windows 10 e in tutti i Tweet in giro per il web, così come sull’app Vine per Android e sul sito web vine.co. Presto saranno introdotti anche su Vine per iOS e su Twitter per Mac.

Via – Press Release