Home > News > Twitch introduce le donazioni “Cheering”

Twitch introduce le donazioni “Cheering”

Twitch ha aggiunto l'autenticazione a due fattori sia sul web che su mobile

Così come succede per qualsiasi altro servizio di streaming video, anche in Twitch ogni visualizzazione comporta un ritorno economico per il titolare del canale. Tale denaro deriva dalla pubblicità che viene visualizzata ad ogni filmato. Tuttavia, con questa soluzione, solamente coloro che hanno più successo possono realmente ottenere un ritorno economico importante. Al fine quindi di incrementare le possibilità economiche dei canali, Twitch ha di recente introdotto le nuove donazioni chiamate “Cheering”.

In sostanza esse sono delle donazioni da parte degli utenti ma, invece che in forma di denaro, esse sono donazioni di crediti chiamati “Bits”. Ovviamente gli utenti acquistano tali crediti con i soldi veri ma possono in questo modo gestire in maniera migliore le proprie donazioni.

Twitch donazioni Cheering

Un esempio chiaro di donazione mediante Cheering è quello che vedete nell’immagine qui sopra. In base alla tipologia di donazione, nei commenti dei video appaiono dei diversi simboli. E’ possibile scegliere fra 1 Bit (circa 1,40 centesimi), 100 Bits (circa 1,40 euro) e così via come mostrato qui di seguito.

Twitch Bits donazioni

In questo modo, è possibile supportare i propri canali preferiti al fine di spingerli a fare video di qualità ancora superiore. Da questo punto di vista, Twitch si mette uno step al di sopra di YouTube che basa ancora tutta la politica dei pagamenti in base alla pubblicità.

VIA