Home > News > Tutto quello che c’è da sapere sul display PureMotion HD+ del Nokia Lumia 920

Tutto quello che c’è da sapere sul display PureMotion HD+ del Nokia Lumia 920

Una delle specifiche tecniche più apprezzate del nuovo Nokia Lumia 920 è il generoso Display con tecnologia PureMotion HD+. Vediamo insieme di che si tratta

Nokia Lumia 920

Con il nuovo Nokia Lumia 920 sono state presentate una serie di innovazioni che, nelle intenzioni di Nokia, sono destinate a rivoluzionare l'esperienza d'uso dello smartphone. Una di queste è l'introduzione di PureMotion HD+ nel display da 4.5 pollici, una tecnologia che migliora la definizione, la leggibilità, la luminosità e la sensibilità del Disyplay Full Touch.

Ma andiamo per ordine.

A detta di Nokia uno dei problemi degli attuali display LCD per smartphone è quello di non riuscire a tenere il passo con l'evoluzione dell’hardware interno. Un esempio è dimostrabile con il frame rate, il numero di fotogrammi al secondo che le attuali GPU sono in grado di elaborare. Molti smartphone di fascia alta sono in grado di raggiungere frame rate da 60 fotogrammi, ma gli schermi di cui sono dotati non riescono a visualizzarli tutti.

Con PureMotion HD+ e l'utilizzo di un innovativo display LCD IPS il problema è stato risolto. Nokia ha lavorato sulla frequenza di aggiornamento dei pixel che, avvenendo fino a 2.5 volte più veloce dei normali display, consente la visualizzazione di contenuti a 60 fps reali e senza sfocature.

Oltre ad essere più veloce, lo schermo del Nokia Lumia 920 è anche più luminoso. Assieme alla tecnologia Clear Black, concepita da Nokia per eliminare i riflessi ed aumentare i contrasti, PureMotion HD+ si occupa di gestire automaticamente la luminosità attraverso l'apposito sensore, migliorando la visibilità sotto la luce diretta del sole.

Il display PureMotion HD+ del Nokia Lumia 920 rivoluziona anche il modo di essere utilizzato. Se provate a eseguire dei tap su di un touchscreen di tipo capacitivo con un qualsiasi oggetto inanimato vi accorgerete che non funzionano. PureMotion, invece, integra la nuova tecnologia Super Sensitive Touch, un sistema multitouch basato su Synaptics ClearPad Series 3 che consente di utilizzare lo smartphone, oltre che con i polpastrelli, anche con qualsiasi altri oggetto.

Infine, il codice HD+ accanto a PureMotion indica la risoluzione WXGA HD a 768x1280 pixels di cui è dotato lo schermo. Questa determina un aspect ratio da 15:9 con una densità di pixel che raggiunge i 332 ppi (pixel per pollice), contro i 326 del tanto elogiato Display Retina di Apple. Il risultato di tutto ciò è un'estrema definizione dell'immagine.

Ovviamente evitiamo ogni giudizio sul nuovo display del Nokia Lumia 920 fino a quando non potremo testarlo di persona. Nel frattempo, se volete approfondire l'argomento, potete consultare la documentazione completa a questo indirizzo.

Video: 

Immagini: 
PureMotion HD+
PureMotion HD+
PureMotion HD+
Scheda Tecnica: 
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

Una delle specifiche tecniche più apprezzate del nuovo Nokia Lumia 920 è il generoso Display con tecnologia PureMotion HD+. Vediamo insieme di che si tratta

Nokia Lumia 920

Con il nuovo Nokia Lumia 920 sono state presentate una serie di innovazioni che, nelle intenzioni di Nokia, sono destinate a rivoluzionare l’esperienza d’uso dello smartphone. Una di queste è l’introduzione di PureMotion HD+ nel display da 4.5 pollici, una tecnologia che migliora la definizione, la leggibilità, la luminosità e la sensibilità del Disyplay Full Touch.

Ma andiamo per ordine.

A detta di Nokia uno dei problemi degli attuali display LCD per smartphone è quello di non riuscire a tenere il passo con l’evoluzione dell’hardware interno. Un esempio è dimostrabile con il frame rate, il numero di fotogrammi al secondo che le attuali GPU sono in grado di elaborare. Molti smartphone di fascia alta sono in grado di raggiungere frame rate da 60 fotogrammi, ma gli schermi di cui sono dotati non riescono a visualizzarli tutti.

Con PureMotion HD+ e l’utilizzo di un innovativo display LCD IPS il problema è stato risolto. Nokia ha lavorato sulla frequenza di aggiornamento dei pixel che, avvenendo fino a 2.5 volte più veloce dei normali display, consente la visualizzazione di contenuti a 60 fps reali e senza sfocature.

Oltre ad essere più veloce, lo schermo del Nokia Lumia 920 è anche più luminoso. Assieme alla tecnologia Clear Black, concepita da Nokia per eliminare i riflessi ed aumentare i contrasti, PureMotion HD+ si occupa di gestire automaticamente la luminosità attraverso l’apposito sensore, migliorando la visibilità sotto la luce diretta del sole.

Il display PureMotion HD+ del Nokia Lumia 920 rivoluziona anche il modo di essere utilizzato. Se provate a eseguire dei tap su di un touchscreen di tipo capacitivo con un qualsiasi oggetto inanimato vi accorgerete che non funzionano. PureMotion, invece, integra la nuova tecnologia Super Sensitive Touch, un sistema multitouch basato su Synaptics ClearPad Series 3 che consente di utilizzare lo smartphone, oltre che con i polpastrelli, anche con qualsiasi altri oggetto.

Infine, il codice HD+ accanto a PureMotion indica la risoluzione WXGA HD a 768×1280 pixels di cui è dotato lo schermo. Questa determina un aspect ratio da 15:9 con una densità di pixel che raggiunge i 332 ppi (pixel per pollice), contro i 326 del tanto elogiato Display Retina di Apple. Il risultato di tutto ciò è un’estrema definizione dell’immagine.

Ovviamente evitiamo ogni giudizio sul nuovo display del Nokia Lumia 920 fino a quando non potremo testarlo di persona. Nel frattempo, se volete approfondire l’argomento, potete consultare la documentazione completa a questo indirizzo.

Video: 

Immagini: 
PureMotion HD+
PureMotion HD+
PureMotion HD+
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: