Home > Apple > TSMC pronta ad iniziare la produzione di chip A9 a 16 nm

TSMC pronta ad iniziare la produzione di chip A9 a 16 nm

Nonostante non sia stato ancora presentato al mondo l’iPhone 6, Apple sta già cominciando a lavorare sul successore. Come è logico aspettarsi, ci saranno delle migliorie sia dal punto di vista prestazionale e sia da quello dei consumi. Entrambe queste caratteristiche potrebbero essere ricondotte al nuovo processore A9 il quale, secondo alcune fonti, entrerà ufficialmente in produzione all’inizio del 2015.

Apple Chip A9 TSMC

Secondo quanto abbiamo appreso nelle ultime ore infatti, TSMC avrebbe in mente di produrre 50.000 nuovi processore A9 per Apple ogni mese a partire dal prossimo anno. Il motivo di tanta fretta starebbe nel fatto che gli impianti TSMC non sarebbero ancora ottimizzati al meglio per sopperire ad una grossa richiesta di chip realizzati a 16 nm. In questo modo, dilazionando un pò la produzione, si arriverebbe alla presentazione del nuovo iPhone e del nuovi iPad con una scorta abbastanza consistente.

Grazie alla produzione di chip A8 e chip A9, Apple diventerà il cliente più importante per le industrie TSMC, scalzando Samsung dal primo gradino del podio. Purtroppo il primato Apple sarebbe destinato a durare poco, visto che Samsung si imporrebbe nuovamente già nella seconda metà dell’anno con la produzione di chip a 14 nm.

Mai come in questo caso è necessario attendere un pò per conoscere meglio la situazione, visto che ancora siamo  in attesa dell’iPhone 6 che equipaggia un chip A8.

VIA