Home > Apple > Trasferire i dati da un “iPhone piccolo” ad un iPhone 6s via iCloud potrebbe causare problemi alle app

Trasferire i dati da un “iPhone piccolo” ad un iPhone 6s via iCloud potrebbe causare problemi alle app

iPhone 6S

E’ abbastanza curioso il problema venuto alla luce nelle scorse ore riguardante iPhone 6s ed iPhone 6s Plus. Infatti, nel caso in cui lo si acquista provenendo da un iPhone 5, iPhone 5c, iPhone 5s oppure ancora da un iPhone precedente, ovvero tutti quelli con display più piccolo, e si trasferissero i dati via iCloud sul nuovo iDevice, alcune delle applicazioni proprietarie di Apple avrebbero dei problemi di visualizzazione.

Nello specifico, questi problemi di visualizzazione farebbero si che l’interfaccia grafica sia leggermente zoommata, non permettendo quindi la sua visione per intero. Il problema è stati riscontrato in Wallet, Note, Meteo, Calcolatrice, Calendario e Watch.

ide-edges-are-getting-cut-off-the-Wallet-app-on-the-new-iPhone-models

Ovviamente esiste una soluzione, anzi due. La più radicale consiste nel cancellare i dati provenienti dagli altri iPhone resettando le impostazioni di fabbrica. La seconda invece consiste nel recarsi in impostazioni > display > zoom ed attivare tale opzione. Dopo di che recarsi nelle app affette da questo problema e disattivare all’interno di esse lo zoom. La cosa va ripetuta con tutte le applicazioni che hanno problemi di visualizzazione.

Sembra comunque che con l’ultima beta di iOS 9.1 il problema non si presenti.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare di dare un’occhiata alle nostre guide sempre molto ricche ma soprattutto sempre molto semplici da seguire.

VIA  FONTE