Home > News > Toyota sperimenta le batterie al magnesio

Toyota sperimenta le batterie al magnesio

iPhone 6 batteria

L’utilizzo della batterie agli ioni di litio è ormai una pratica molto comune in quanto rappresenta il modo più efficiente, sia energeticamente che economicamente parlando, per stoccare energia elettrica. Tuttavia, molti ricercatori sono al lavoro per cercare di andare uno step oltre le attuali batterie. In passato vi abbiamo parlato di molti progetti come ad esempio quello che prevede l’utilizzo dell’ossigeno in accoppiata al litio (Le batterie composte da Litio ed ossigeno hanno una capacità 5 volte superiore rispetto alle attuali batterie) oppure quello che prevede batterie in grado di ricaricarsi molto velocemente (Batterie economiche che si ricaricano in un minuto? Ci pensa la Stanford University). Quest’oggi vi parliamo di un nuovo progetto portato avanti da Toyota che prevede la sostituzione del litio con il magnesio.

Il colosso giapponese ovviamente punta dritto alle auto elettriche ma il progetto su cui sta lavorando può essere applicato anche in scala ridotta per le batterie degli smartphone o degli smartwatch. Tra i principali vantaggi del progetto di Toyota troviamo una capacità energetica dalle 8 alle 12 volte superiore rispetto alle attuali batterie ed una efficienza di ricarica 5 volte superiore.

Il video che vi mostriamo qui di seguito mostra nel dettaglio il progetto a cui stanno lavorando i ricercatori di Toyota.

Certo, prima di arrivare ad un livello di commercializzazione nel mercato consumer passeranno ancora degli anni ma è comunque un progetto innovativo che si va ad aggiungere a tutti gli altri di cui vi abbiamo parlato.

VIA  FONTE