Home > Applicazioni > TouchWiz e Galaxy S5: che combina la Samsung?

TouchWiz e Galaxy S5: che combina la Samsung?

Il Sony Xperia GX LT29i, nome in codice Hayabusa, si mostra in una serie di scatti dal vivo. In attesa di avere informazioni sul suo esordio ufficiale

Sony Xperia GX

E' apparsa in rete una serie di immagini live della versione internazionale del Sony Xperia GX, nuovo atteso top di gamma Android del produttore nipponico.

Così come confermato dalle foto, il Sony Xperia GX LT29i (nome in codice Hayabusa), destinato ai mercati europei, ripropone il design della variante già lanciata in Giappone nei mesi scorsi.

Ricordiamo che tra le principali caratteristiche della versione internazionale del Sony Xperia GX dovremmo trovare un display da 4,55 pollici con risoluzione HD (1280 x 720 pixel), processore dual core da 1,5GHz, GPU Adreno 320, 1GB di RAM e fotocamera da 13 mgapixel.

Non sono al momento disponibili informazioni relative alla data di esordio sul mercato del Sony Xperia GX LT29i Hayabusa, che dovrebbe ad ogni modo avvenire entro la fine del 2012.

L'aspetto più interessante è quello relativo alla versione di Android che animerà lo smartphone al day one: sarà Ice Cream SandwichJelly Bean? Non ci resta che attendere notizie dal produttore giapponese per scoprirlo.

Immagini: 
 Sony Xperia GX LT29i Hayabusa
 Sony Xperia GX LT29i Hayabusa
 Sony Xperia GX LT29i Hayabusa
 Sony Xperia GX LT29i Hayabusa
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

TouchWiz

Forse sono solo delle voci, o forse no, ma online iniziano a sorgere le prime domande su come sarà formata la nuova TouchWiz.

Molti se lo auguravano da tempo , una rivisitazione alla  grafica da parte di Samsung prima o poi andava fatta, e perchè non farla con l’uscita del Galaxy S5? Evleaks non perde tempo, e ci propone una probabile grafica che potrebbe essere implementata da Samsung, una TouchWiz che sembra diventare molto più funzionale, vicina all’esperienza utente anche nelle schermate di blocco, simile a quella presente in HTC.

Le icone dovrebbero diventare trasparenti e più futuristiche, stile HOLO, e Magazine, l’app implementata da poco sugli ultimi dispositivi Samsung,  sarà il centro delle informazioni.

Questa modifica renderà più versatile l’utilizzo dello smartphone, anche con le nuove features nella schermata di blocco, ma è tutto da prendere con le pinze, sicuramente troveremo importanti cambiamenti e anche piccole cose possono aiutare a far cambiare aria a dispositivi, magari anche alleggerendo TouchWiz.

Ne sapremo di più nelle prossime settimane, quando verranno a galla le prime immagini di Galaxy S5 e le prime tracce del sistema operativo online, per ora non resta che sperare.