Home > News > Thailandia: Folgorato dal suo iPhone, morto sul colpo

Thailandia: Folgorato dal suo iPhone, morto sul colpo

Apple colpisce ancora o per meglio dire l‘iPhone che ha provocato un’altra vittima, questa volta un ragazzo di 28 anni della Thailandia, folgorato durante l’utilizzo dello smartphone.

iphone bruciato

Il ventottenne stava utilizzando l’iPhone in chiamata durante la carica quando ad un tratto una scarica potente ha colpito il giovane causandone la morte all’istante. Il padre della vittima sentendo il figlio urlare ha deciso di ignorarlo in quanto soffriva di sonnambulismo. Le autorità competenti hanno rinvenuto il cadavere del ragazzo disteso sul pavimento della sua camera con l’iPhone 4S nella mano sinistra e dei segni di bruciatura sul petto e sul collo.

Non è di certo la prima volta che sentiamo parlare di un episodio simile, in Asia in questo ultimo periodo sono molte le vittime folgorate da un iPhone durante la carica. Pare che quasi tutte le vittime abbiano utilizzato per ricaricare il proprio smartphone un “adattatore” compatibile quindi non originale, che sia questa la vera causa del decesso?

Apple ancora una volta dovrà fare cordoglio con la famiglia della vittima e non basteranno di certo le scuse per rimediare all’accaduto, dovrà mettersi duramente al lavoro per scoprire cosa causa questa reazione all’interno dello smartphone e risolverla una volta per tutte per evitare di ritrovarsi altre vittime sulla coscienza.