Home > News > Test iWatch per metodi di ricarica alternativi

Test iWatch per metodi di ricarica alternativi

iWatch Apple

Apple continua a lavorare intensamente sulla prima generazione di iWatch, questa volta le indiscrezioni riguardano dei nuovi metodi di ricarica alternativi che il brand americano starebbe già testando.

iWatch Apple

Molti si aspettano che iWatch introduca il classico connettore per ricaricare tramite rete elettrica o USB, invece la casa di Cupertino sta vagliando numerose soluzioni hi-tech per sbalordire i clienti ed ottimizzare la scheda tecnica.

Tra le modalità di ricarica più interessanti abbiamo quella che sfrutta le celle solari, opportunità della quale si è parlato nei giorni scorsi grazie a dei brevetti depositati. Proprio iWatch potrebbe essere il primo device Apple ad introdurre questa tecnologia nel catalogo, avendo un display flessibile che favorisce l’implementazione delle celle all’interno del vetro protettivo.

Altra modalità molto interessante è la ricarica magnetica, la quale permetterebbe di ricaricare iWatch adagiandolo su una specifica piattaforma (collegata alla rete elettrica), per una ricarica wireless tramite induzione.

Non è da escludere l’ipotesi che entrambi i metodi di ricarica vengano introdotti su iWatch, visto che l’autonomia di questo prodotto non si preannuncia particolarmente alta, dunque sarebbe utile avere una modalità alternativa da sfruttare “on the road”, durante la giornata.

Per ulteriori dettagli dovremo attendere le prossime settimane, sperando di veder arrivare un annuncio ufficiale o, quanto meno, nuove indiscrezioni provenienti da fonti attendibili.

Via