Home > News > Swype in sviluppo per tablet Android Honeycomb (video)

Swype in sviluppo per tablet Android Honeycomb (video)

I sistemi di input per tablet Android Honeycomb non mancano, basti pensare a Thumb Keyboard, ma tra i più particolari figura Swype, già integrato in alcuni smartphone Android, la cui versione tablet è attualmente in via di sviluppo. Scopriamola con un interessante video.

swype honeycomb

La particolarità di Swype è la possibilità di immissione del testo selezionando le singole lettere della parola  con un'unico gesto, senza mai sollevare il dito dal display. Al di là di tale meccanismo che forse su tablet risulterà meno utile rispetto a quanto avviene con i piccoli schermi degli smartphone, la tastiera virtuale di Swype può essere usata nella maniera tradizionale ed integra un sistema predittivo e di autocorrezione delle parole. Altra particolarità della versione per tablet di Swype è la possibilità di ridimensionare la tastiera e di posizionarla in uno degli angoli dello schermo, in tal modo l'input dei testi anche con una sola mano diventa agevole.

Swype per tablet Honeycomb è ancora in fase di sviluppo. Lo sviluppatore in passato ha scelto di stringere accordi con i produttori finalizzati a preinstallare Swype in alcuni smartphone, basti ricordare alcuni modelli realizzati da Samsung (dall'Omnia II al Galaxy S). La stessa operazione potrebbe essere compiuta con la versione tablet, che non ci stupirebbe  trovare preinstallata in un tablet in uscita nei prossimi mesi. In attesa di nuove informazioni a riguardo vi lasciamo al video che mostra il funzionamento di Swype con il Motorola Xoom. Buona visione:


Swype per Honeycomb su Motorola Xoom

Fonte: The Handheld Blog

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

I sistemi di input per tablet Android Honeycomb non mancano, basti pensare a Thumb Keyboard, ma tra i più particolari figura Swype, già integrato in alcuni smartphone Android, la cui versione tablet è attualmente in via di sviluppo. Scopriamola con un interessante video.

swype honeycomb

La particolarità di Swype è la possibilità di immissione del testo selezionando le singole lettere della parola  con un'unico gesto, senza mai sollevare il dito dal display. Al di là di tale meccanismo che forse su tablet risulterà meno utile rispetto a quanto avviene con i piccoli schermi degli smartphone, la tastiera virtuale di Swype può essere usata nella maniera tradizionale ed integra un sistema predittivo e di autocorrezione delle parole. Altra particolarità della versione per tablet di Swype è la possibilità di ridimensionare la tastiera e di posizionarla in uno degli angoli dello schermo, in tal modo l'input dei testi anche con una sola mano diventa agevole.

Swype per tablet Honeycomb è ancora in fase di sviluppo. Lo sviluppatore in passato ha scelto di stringere accordi con i produttori finalizzati a preinstallare Swype in alcuni smartphone, basti ricordare alcuni modelli realizzati da Samsung (dall'Omnia II al Galaxy S). La stessa operazione potrebbe essere compiuta con la versione tablet, che non ci stupirebbe  trovare preinstallata in un tablet in uscita nei prossimi mesi. In attesa di nuove informazioni a riguardo vi lasciamo al video che mostra il funzionamento di Swype con il Motorola Xoom. Buona visione:


Swype per Honeycomb su Motorola Xoom

Fonte: The Handheld Blog

Sistema Operativo: 
Contenuto: