Home > News > Svelata la prima foto scattata da iPhone 5 ?

Svelata la prima foto scattata da iPhone 5 ?

Continuiamo a cercare "indizi" utili a sollevare il sipario sull'atteso iPhone 5, analizzando quello che potrebbe essere il primo scatto realizzato dalla fotocamera del nuovo melafonino.

iphone 5

Il dubbio che lo scatto mostrato in apertura sia stato realizzato utilizzando un iPhone 5 è stato sollevato dalla webzine Pocket Now. Dall'esame degli EXIF (i dati di scatto allegati alle foto digitali) apparentemente si sarebbe portati ad escludere che l'artefice della foto possa essere stato il nuovo modello di iPhone. Negli EXIF infatti si legge che la scatto è stato efettuato impiegando un iPhone 4.

Gli elementi di perplessità che hanno portato la webizne Pocket Now a sollevare il dubbio sulla veridicità degli EXIF riguardano sostanzialmente i dati dell'obiettivo impiegato. Mentre l'iPhone 4 ha un obiettivo da 3.5mm/f 2.8, i dati riportati nell'EXIF della foto fanno riferimento al valore di 4.3/f 2.4, ovvero ad una lente ancora più luminosta di quella attuale.

La teoria sostenuta da Pocket Now è che lo scatto in questione sia stato effettivamente realizzato da iPhone 5 e successivamente riscalato ad una risoluzione molto simile a quella di iPhone 4 (5.12 MP per la precisione). Non sarebbe la prima volta che scatti di dispositivi non ancora realizzati sarebbero stati immessi in rete con EXIF alterati.

Non abbiamo la certezza che la foto sia effettivamente stata scattata dall'iPhone 5 ma l'incongruenza dei dati relativi all'obiettivo, in effetti, suggerisce che una manipolazione degli EXIF è avvenuta. Per esaminare gli EXIF completi è sufficiente collegarsi a questo indirizzo e visualizzare le informazioni sull'immagine.

Fonte: Pocket Now

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Continuiamo a cercare “indizi” utili a sollevare il sipario sull’atteso iPhone 5, analizzando quello che potrebbe essere il primo scatto realizzato dalla fotocamera del nuovo melafonino.

iphone 5

Il dubbio che lo scatto mostrato in apertura sia stato realizzato utilizzando un iPhone 5 è stato sollevato dalla webzine Pocket Now. Dall’esame degli EXIF (i dati di scatto allegati alle foto digitali) apparentemente si sarebbe portati ad escludere che l’artefice della foto possa essere stato il nuovo modello di iPhone. Negli EXIF infatti si legge che la scatto è stato efettuato impiegando un iPhone 4.

Gli elementi di perplessità che hanno portato la webizne Pocket Now a sollevare il dubbio sulla veridicità degli EXIF riguardano sostanzialmente i dati dell’obiettivo impiegato. Mentre l’iPhone 4 ha un obiettivo da 3.5mm/f 2.8, i dati riportati nell’EXIF della foto fanno riferimento al valore di 4.3/f 2.4, ovvero ad una lente ancora più luminosta di quella attuale.

La teoria sostenuta da Pocket Now è che lo scatto in questione sia stato effettivamente realizzato da iPhone 5 e successivamente riscalato ad una risoluzione molto simile a quella di iPhone 4 (5.12 MP per la precisione). Non sarebbe la prima volta che scatti di dispositivi non ancora realizzati sarebbero stati immessi in rete con EXIF alterati.

Non abbiamo la certezza che la foto sia effettivamente stata scattata dall’iPhone 5 ma l’incongruenza dei dati relativi all’obiettivo, in effetti, suggerisce che una manipolazione degli EXIF è avvenuta. Per esaminare gli EXIF completi è sufficiente collegarsi a questo indirizzo e visualizzare le informazioni sull’immagine.

Fonte: Pocket Now

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: