Home > Tablet > Steve Ballmer si dimetterà nei prossimi 12 mesi

Steve Ballmer si dimetterà nei prossimi 12 mesi

Microsoft ricorderà questo giorno per sempre. Tristemente oggi 23/08/13 Steve Ballmer annuncia che si dimetterà come CEO Microsoft

Da gennaio 2000 si occupava di Microsoft, 13 anni di Onorato servizio che ha visto alti e bassi.

Il Consiglio di Amministrazione ha già nominato il comitato speciale per decidere chi prenderà le redini della grossa Azienda.

Il comitato speciale sarà diretta da John Thompson, presidente del consiglio Bill Gates, presidente del Comitato di revisione Chuck Noski e presidente del Comitato per la Remunerazione Steve Luczo.

Ovviamente vogliamo ricordare che Steve rimarrà in carica fino alla nomina del suo successore

Ecco il post rilasciato da Steve Ballmer in persona

Vi scrivo per farvi sapere che mi ritirerò come CEO di Microsoft entro i prossimi 12 mesi, dopo un successore viene scelto. Non c’è mai un momento perfetto per questo tipo di transizione, ma ora è il momento giusto. I miei pensieri originali sulla tempistica avrebbero dovuto accadere il mio ritiro al centro della nostra trasformazione in dispositivi e società di servizi focalizzati sull’obiettivo di rafforzare i clienti nelle attività che apprezzano di più. Abbiamo bisogno di un amministratore delegato che sarà qui più a lungo termine per questa nuova direzione. Potete leggere il comunicato stampa su Microsoft News Center.

Questo è un momento di trasformazione importante per Microsoft. Il nostro nuovo senior leadership team è sorprendente. La strategia che abbiamo generato è di prima classe. La nostra nuova organizzazione, che è centrata sulle funzioni e le aree di ingegneria, è giusto per le opportunità e le sfide future.

Microsoft è un posto incredibile. Io amo questa azienda. Amo il modo in cui ci siamo aiutati inventare e diffondere informatica e il PC. Io amo la grandezza e l’audacia delle nostre scommesse.Amo il nostro popolo e il loro talento e la nostra volontà di accettare e abbracciare la loro gamma di funzionalità, tra cui i loro capricci. Amo il modo in cui ci abbracciamo e lavoriamo con le altre società di cambiare il mondo e avere successo insieme. Amo l’ampiezza e la diversità dei nostri clienti, da consumatore di impresa, attraverso le industrie, paesi e persone di tutte le provenienze e le fasce di età.

Sono orgoglioso di quello che abbiamo raggiunto. Siamo cresciuti da $ 7,5 milioni a quasi 78 miliardi dollari da quando sono entrato Microsoft, e siamo cresciuti da impiegando poco più di 30 persone a quasi 100.000. Mi sento bene a giocare un ruolo in questo successo e avendo impegnato il 100 per cento emotivamente tutta la strada. Abbiamo più di 1 miliardo di utenti e guadagnare un grande profitto per i nostri azionisti. Abbiamo consegnato più profitto e ritorno contanti agli azionisti di qualsiasi altra società nella storia.

Sono eccitato per la nostra missione di responsabilizzare il mondo e credo nel nostro futuro successo. Nutro la mia proprietà di Microsoft, e non vedo l’ora di continuare come uno dei più grandi proprietari di Microsoft.

Questa è una cosa emotiva e difficile per me fare. Colgo questa fase nel migliore interesse della società mi piace, ma è la cosa al di fuori della mia famiglia e gli amici più cari che conta per me più.

Microsoft ha tutti i suoi migliori giorni a venire. So che siete parte della migliore squadra del settore e hanno le risorse tecnologiche giuste. Non possiamo e non perdere un colpo in queste transizioni.Sono concentrato e guida duro e so di poter contare su tutti voi a fare lo stesso. Facciamo noi stessi orgoglioso “.

Steve

Tradotto con Google Translate

Per smorzare un po l’atmosfera vi lasciamo un divertente video che ritrae uno Steve Ballmer particolarmente euforico

Via