Home > News > Spotify sbarca in Italia: la musica va in streaming

Spotify sbarca in Italia: la musica va in streaming

Dopo una lunga attesa Spotify arriva finalmente anche in Italia. Ecco tutto quello che c'è da sapere per sfruttare uno dei servizi musicali in streaming più amati del pianeta

Spotify

Spotify, il celebre servizio di musica on demand in streaming, sbarca ufficialmente in Italia: da oggi anche nel nostro paese sarà possibile avere accesso alla sua ricchissima libreria che può vantare oltre 20 milioni di brani da ascoltare su computer, smartphone, tablet e sistemi di home entertainment.

Il team di Spotify non ha scelto un giorno a caso per l'esordio in Italia: parte oggi, infatti, il Festival di Sanremo e in questa settimana alcuni brani e contenuti extra degli artisti in gara alla manifestazione canora più amata del nostro paese saranno disponibili in esclusiva in streaming su questo nuovo servizio.

Ma come funziona Spotify? E' tutto molto semplice: basta cercare il cantante desiderato, un album o un brano specifico e cliccare su "play". E per chi desiderasse esplorare nuovi orizzonti, non manca la funzione "Radio". Nell'era dei social network, poi, Spotify non poteva certo tralasciare l'integrazione con Facebook e Twitter o la possibilità di condividere le canzoni preferite via email o sul proprio blog.

Per accedere al servizio è sufficiente collegarsi al sito www.spotify.com e creare il proprio account (o sfruttare quello di Facebook). Tre le soluzioni dedicate agli utenti italiani:

  • Spotify free -  permette di accedere gratuitamente (unico "prezzo" da pagare, infatti, è la presenza di annunci pubblicitari) all'enorme libreria di brani dal proprio computer utilizzando l'apposito client
  • Spotify ulimited - sottoscrivendo un abbonamento di 4,99 euro al mese l'utente può accedere al servizio senza limiti, interruzioni e annunci pubblicitari
  • Spotify premium - sottoscrivendo un abbonamento mensile di 9,99 euro la musica sarà disponibile anche sui dispositivi mobile (supportati al momento iOS e Android) e con una qualità del suono ancora più elevata

A partire da oggi saranno utilizzabili dagli utenti italiani anche tutte le applicazioni disponibili globalmente, come Soundrop (permette di condividere playlist e chattare durante l’ascolto) e MusiXmatch (offrirà il catalogo completo dei testi delle nuove canzoni del Festival di Sanremo) e Rockol (sviluppata in esclusiva per il nostro mercato).

Per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale. Spotify per Android può essere scaricata dal Google Play Store, la versione per iPhone e iPad dall'App Store e quella per Windows Phone dallo Store di Microsoft. Buon divertimento.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

Dopo una lunga attesa Spotify arriva finalmente anche in Italia. Ecco tutto quello che c'è da sapere per sfruttare uno dei servizi musicali in streaming più amati del pianeta

Spotify

Spotify, il celebre servizio di musica on demand in streaming, sbarca ufficialmente in Italia: da oggi anche nel nostro paese sarà possibile avere accesso alla sua ricchissima libreria che può vantare oltre 20 milioni di brani da ascoltare su computer, smartphone, tablet e sistemi di home entertainment.

Il team di Spotify non ha scelto un giorno a caso per l'esordio in Italia: parte oggi, infatti, il Festival di Sanremo e in questa settimana alcuni brani e contenuti extra degli artisti in gara alla manifestazione canora più amata del nostro paese saranno disponibili in esclusiva in streaming su questo nuovo servizio.

Ma come funziona Spotify? E' tutto molto semplice: basta cercare il cantante desiderato, un album o un brano specifico e cliccare su "play". E per chi desiderasse esplorare nuovi orizzonti, non manca la funzione "Radio". Nell'era dei social network, poi, Spotify non poteva certo tralasciare l'integrazione con Facebook e Twitter o la possibilità di condividere le canzoni preferite via email o sul proprio blog.

Per accedere al servizio è sufficiente collegarsi al sito www.spotify.com e creare il proprio account (o sfruttare quello di Facebook). Tre le soluzioni dedicate agli utenti italiani:

  • Spotify free –  permette di accedere gratuitamente (unico "prezzo" da pagare, infatti, è la presenza di annunci pubblicitari) all'enorme libreria di brani dal proprio computer utilizzando l'apposito client
  • Spotify ulimited – sottoscrivendo un abbonamento di 4,99 euro al mese l'utente può accedere al servizio senza limiti, interruzioni e annunci pubblicitari
  • Spotify premium – sottoscrivendo un abbonamento mensile di 9,99 euro la musica sarà disponibile anche sui dispositivi mobile (supportati al momento iOS e Android) e con una qualità del suono ancora più elevata

A partire da oggi saranno utilizzabili dagli utenti italiani anche tutte le applicazioni disponibili globalmente, come Soundrop (permette di condividere playlist e chattare durante l’ascolto) e MusiXmatch (offrirà il catalogo completo dei testi delle nuove canzoni del Festival di Sanremo) e Rockol (sviluppata in esclusiva per il nostro mercato).

Per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale. Spotify per Android può essere scaricata dal Google Play Store, la versione per iPhone e iPad dall'App Store e quella per Windows Phone dallo Store di Microsoft. Buon divertimento.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: