Home > Applicazioni > Spotify per Windows Phone 8 riceve un importante aggiornamento

Spotify per Windows Phone 8 riceve un importante aggiornamento

Dopo l’aggiornamento per smartphone e tablet animati dal sistema operativo del robottino verde Android, anche Spotify per Windows Phone 8 riceve un importante update ed è ora disponibile nella nuova versione 3.0 che, come promesso dal team di sviluppatori da diverso tempo, porta con sé diverse migliorie e novità, tra le quali un completo restyling dell’interfaccia grafica che, adesso, ci permette di accedere con più facilità alla nostra musica preferita.

spotify_per_windows_phone_insert

Spotify per Windows Phone 8: novità, immagini e download

Con la nuova versione di Spotify per Windows Phone 8, inoltre, ci vengono aggiunte anche tre nuove funzioni, ossia Radio, Browse e Discover, le quali ci permetteranno di ascoltare le stazioni radio personalizzate, cercare la musica che va più di moda e le novita o scoprire, a seconda dei nostri gusti musicali, nuovi brani.

In questa nuova versione di Spotify per Windows Phone 8, attualmente, c’è un problema che, purtroppo, è noto e non farà felici molti utenti e riguarda l’autenticazione con il proprio account di Facebook per accedere al servizio di streaming musicale, ma il team di sviluppatori, prontamente, ci fa sapere che sarà risolto nella prossima release, la quale secondo quanto dichiarato, dovrebbe essere rilasciata a breve.

Vi ricordiamo che Spotify è un servizio musicale on demand per lo streaming di musica, quest’ultima fornita da diverse case discografiche ed etichette indipendenti, che ci permette di ricercare, sfogliare e riprodurre milioni di brani e playlist dei nostri amici e degli artisti più in voga, tramite una connessione dati, via Wifi o, in alcuni casi, anche in modalità offline.

L’applicazione di Spotify per Windows Phone 8 è disponibile al download gratuito, direttamente dallo store di Microsoft, attraverso l’Appbox che trovate qui di seguito, ma vi ricordiamo che per poter utilizzare tutte le sue funzioni avanzate è necessario disporre di un account Premium, laddove è possibile crearne uno, in prova per 48 ore, direttamente dal software stesso, qualora non l’avessimo già, per poi decidere, in seguito, se aderire o meno all’abbonamento.

The app was not found in the store. 🙁

Via