Home > Android > Sony Xperia XZ3 riceve il suo primo aggiornamento con le patch di sicurezza di ottobre

Sony Xperia XZ3 riceve il suo primo aggiornamento con le patch di sicurezza di ottobre

Circa un mese fa Sony ha ufficializzato il suo nuovo flagship e dal 5 ottobre Sony Xperia XZ3 è disponibile sul mercato italiano al prezzo ufficiale di 799 euro. Per cui quello di cui parliamo oggi è il primo aggiornamento di sistema che riceveranno i primi acquirenti di questo smartphone.

Per chi si fosse perso la presentazione di questo smartphone ricordiamo che Sony Xperia XZ3 è stato il primo smartphone ad arrivare sul mercato con Android 9.0 Pie già a bordo (praticamente prima ancora dei Pixel di terza generazione presentati ieri). Per cui il primo aggiornamento andrà a portare i consueti miglioramenti alla stabilità del sistema e le varie ottimizzazioni ma per l’occasione Sony si conferma come il produttore più attento agli update di sicurezza e così arrivano le patch di ottobre 2018. Il nuovo aggiornamento del firmware sposta il numero di build da 52.0.A.1.220 alla versione 52.0.A.3.27.

La presenza di Android 9.0 Pie e le patch di sicurezza di ottobre 2018 mettono questo Sony Xperia XZ3 al livello di un Google Pixel di prima e seconda generazione (per i Pixel 3 ci sarà da attendere ancora qualche settimana prima del rilascio sul mercato italiano) per tutto quello che riguarda il supporto agli aggiornamenti software.

Ma Sony Xperia XZ3 è uno smartphone che non si compra solo per la velocità degli aggiornamenti ma anche per uno dei display OLED migliori presenti sul mercato e per una scheda tecnica completissima e all’altezza dei principali top di gamma 2018.

Lo smartphone flagship di Sony Mobile è già acquistabile al prezzo consigliato di 799,00 euro sull’e-store ufficiale e su Amazon. Per quanto riguarda gli operatori, Xperia XZ3 entrerà a far parte del catalogo TIM e sarà presto disponibile anche nei vari punti vendita dell’operatore.

Via