Home > Smartphone > Sony Xperia S vs. Sony Xperia V | VitaDaSmartphone

Sony Xperia S vs. Sony Xperia V | VitaDaSmartphone

Dopo aver aggiornato il mio Sony Xperia S ad Android Jelly Bean 4.1.2 e cogliendo l’occasione di avere per le mani un Sony Xperia V, ho deciso di fare un confronto tra i due smartphone della casa nipponica.

Data la similitudine tra le varie caratteristiche dei due dispositivi, possiamo dire che lo scontro è alla pari, ma certo non mancano le novità su Xperia V, dato che lo smartphone è stato presentato molto dopo rispetto al Sony Xperia S. Io direi di iniziare:

Le dimensioni degli smartphone sono molto simili, se non per un millimetro più grande di differenza del Sony Xperia V. Tutti e due vantano un bellissimo design; Xperia V come sappiamo riprende le linee generali di Sony Ericsson Xperia Arc/Arc S, con un design curvato. Molto sottile e leggero, è costruito in plastica, che nel posteriore è gommata per consentire una migliore presa anche quando lo smartphone è bagnato, perché come ben sappiamo è certificato IP 55/57 (ovvero resistente all’acqua ed alla sabbia). Xperia S,invece, ha un design molto innovativo. Bombatura posteriore, angoli smussati e sbarra luminosa in plexiglass saltano subito all’occhio. La costruzione anche in questo caso è in plastica (nel mio caso bianca), che trattiene le ditate. Su Xperia S abbiamo in più l’ingresso per il cavo HDMI ed il tasto a doppia corsa per la fotocamera; in meno rispetto ad Xperia V i connettori per un’eventuale dock. Le cover posteriori sono removibili; mentre per Xperia S è possibile accedere solo al vano microSIM, su Xperia V è possibile accedere al vano MicroSIM, MicroSD ed alla batteria, che in tutti e due i casi è da 1750mAh.

L’hardware è di un anno fa, ma nonostante troviamo delle differenze. Sony Xperia S monta un hardware più vecchio, con un processore dual core da 1.5GHz Qualcomm Snapdragon S3, GPU Adreno 220, Ram single channel da 1Gb. Per Xperia V abbiamo invece un hardware molto simile, ma più nuovo grazie al processore sempre dual core con lo stesso clock, ma Snapdragon S4, GPU Adreno 225 e una Ram da 1Gb dual channel. La memoria interna da 8Gb è espandibile su Xperia V, su Xperia S non è espandibile, perchè troviamo già 32Gb (disponibili per l’utente poco più di 28).

Le fotocamera dei dispositivi hanno la stessa ottica, ovvero Exmor R. Su Xperia S è da 12mpx, mentre su Xperia V da 13mpx. Nonostante la differenza sia pochissima, questa si nota. Sony Xperia V riesce a fare dei bellissimi scatti sia di giorno che di notte (con il flash attivo), mentre Xperia S scatta delle buone foto di giorno e discrete di notte (con flash attivo). Per quanto riguarda le foto scattate in notturna con il flash disattivo queste risultano superiori su Xperia S. Dopo l’aggiornamento a Jelly Bean abbiamo un miglioramento anche all’interno della fotocamera che porta una migliore compressione dell’immagine e la possibilità di scattare le foto con HDR (solo su Xperia V). Per quanto riguarda i video, tutt’e due le fotocamere sono in grado di girare video a 1080p 30fps ed è possibile scattare foto ad 1mpx durante la ripresa. Con Android 4.1.2 però su Xperia S abbiamo dei problemi sia nella ripresa che nel guardare i video a 1080p.

Xperia S (ICS):

Xperia V:

Il display è lo stesso: TFT da 4.3″, con risoluzione 1280x720p e 342ppi. In entrambi è presente la tecnologia Mobile Bravia Engine, che migliora la resa cromatica all’interno della galleria e dei video. Su Xperia V questa tecnologia è stata migliorata, arrivando al Mobile Bravia Engine 2. Gli angoli di visuale sono un punto debole per tutti e due gli smartphone, a causa soprattutto del tipo di display.

La connettività è stata ampliata su Xperia V, ed in alcuni casi aggiornata. Abbiamo HSPA+, 4G LTE, NFC, Bluetooth 4.0 e Wi-fi, mentre su Xperia S abbiamo Wi-fi, HSPA, 3G, Bluetooth 2.1 e NFC.

Sony Xperia S nasce con Android 2.3.5, aggiornato prima ad ICS 4.0.4 e poi ad Android 4.1.2 Jelly Bean. Sony Xperia V nasce invece con Ice Cream Sandwich 4.0.4, ma è stato aggiornato all’inizio di quest’anno alla versione 4.1.2. Con la nuova versione del software ambe due gli smartphone hanno ottenuto grandi migliorie: una nuova UI (uguale a quella presente su Xperia Z), nuovo task-manager con le piccole app, nuova versione del kernel (3.4), novità all’interno della gestione delle home, nuovi motivi e tante altre cose. La navigazione web è fluida su entrambi e la velocità di caricamento non ha rivali.

Sono due ottimi dispositivi. Vantano un’ottima multimedialità, delle ottime caratteristiche e due design bellissimi. Se dovessimo decretare un vincitore questo è sicuramente Xperia V, perchè come ho detto sopra è stato migliorato e le sue caratteristiche “aggiornate”. Nonostante Xperia S è un’ottima scelta, anche se ha lasciato un po’ l’amaro in bocca a molti utenti per lo scarsissimo supporto da parte di Sony.