Home > Android > Sony Xperia C4: annunciato il nuovo smartphone PROselfie

Sony Xperia C4: annunciato il nuovo smartphone PROselfie

xperia-c4-gallery-05-1240x840-adb43b4f5ca9b158a928d05424b1e725

Sony annuncia tramite comunicato stampa lo smartphone Sony Xperia C4. La parola chiave collegata alle caratteristiche di questo device è una sola: “selfie”. Le specifiche infatti sono tutte di medio livello ad eccezione del comparto fotografico. 

Sony Xperia C4 è infatti dotato di una fotocamera frontale da 5 megapixel, con un obiettivo grandangolare di 25 mm. Exmor RTM di Sony per il sensore mobile, le caratteristiche del flash LED e HDR consentiranno di scattare immagini sempre splendide, anche quelle più “difficili da realizzare” in condizioni di poca luce. Superior Auto ottimizza automaticamente le impostazioni in modo da garantire la migliore immagine possibile e la tecnologia SteadyShot compensa qualsiasi movimento della fotocamera.

xperia-c4-white-1240x840-fb6ca9dfcafab9fec88776aef401d500

Con 13MP e l’HDR integrato l’esperienza della fotocamera posteriore è senza compromessi, per ottenere ottimi scatti anche nei rari momenti in cui non si è protagonisti della foto.

Sarà ora possibile divertirsi ancora di più con il proprio smartphone grazie alla suite di applicazioni creative della fotocamera, come Ritratto Stile, che con i suoi stili – come “vampiro” e “mistero” – consentirà di aggiungere un tocco esclusivo al selfie. Inoltre, app come Maschera AR daranno una svolta al fenomeno dei selfie, permettendo di collocare una faccia diversa sul proprio viso o su quello degli altri mentre si sta scattando.

Ecco le restanti specifiche di Sony Xperia C4:

 

  • display IPS da 5,5 pollici con risoluzione Full HD di 1080 x 1920 pixel,
  • processore MediaTek MT6752 octa core con frequenza di clock pari a 1,7 GHz a 64 bit
  • GPU Mali-760 MP2 @700 MHz
  • 2 GB di memoria RAM
  • 16 GB di memoria interna, espandibili tramite una microSD
  • batteria da 2.600 mAh 

Xperia C4 sarà disponibile in Single SIM in un numero selezionato di mercati a partire dal mese di giugno.

Via – Press Release