Home > News > Sony spiega i vantaggi di uno smartphone resistente all’acqua

Sony spiega i vantaggi di uno smartphone resistente all’acqua

sony_xperia_z2_agemobile_mwc_2014

Sony

Avete mai pensato a quali vantaggi vi porterebbe avere uno smartphone resistente all’acqua? Sony lo ha appena fatto ed ha voluto rendere pubbliche le sue idee attraverso una infografica molto curata e simpatica. I dati inseriti in questa immagine pubblicitaria sono tutti tratti da argomenti non proprio all’ordine del giorno, ma ci vuole anche un pizzico di fantasia in questo tipo di pubblicità.

Nell’immagine creata da Sony si parla quindi di vere e proprie statistiche che però sono lievemente curiose. Si parte dicendo che ogni anno, almeno 250000 persone cercano su Google informazioni riguardo ai danni acquatici subiti dai loro telefoni. Sony parla poi del Festival di Glastonbury, uno dei più importanti eventi musicali britannici e mondiali. Sony ci ricorda che a questo festival c’è l’88% di possibilità che piova almeno un giorno della manifestazione.

Ci viene detto che in media ogni anno a Londra, piove per 123 giorni su 365 e che le città europee più piovose sono Berlino e Parigi. Si parla poi del Burning Man Music Festival, un’altra manifestazione musicale che si tiene ogni anno nel Black Rock Desert. Qui c’è assoluta mancanza di acqua e gli organizzatori chiedono ai partecipanti di portarsi almeno 7 litri di acqua al giorno a persona per poter sopravvivere. In un clima così secco, la polvere è il più grande nemico della tecnologia, ma non dei device Sony.

Essi, oltre alla resistenza all’acqua, possono anche sopravvivere a vere e proprie tempeste di sabbia. Ma veniamo a situazioni di pericolo per il proprio smartphone che sono più vicine alla realtà di tutti i giorni. Sony ci dice che nel Regno Unito il 75% delle persone si portano lo smartphone al bagno, luogo dove l’acqua e l’umidità sono molto presenti. Infatti, dice sempre Sony, uno smarphone su cinque che riporta danni da liquidi, deve questo malfunzionamento ad una caduta accidentale nel water.

Sony ci tiene quindi a far capire che i suoi device, che da più di un anno sono dotati delle certificazioni di resistenza all’acqua ed alla polvere, sono davvero i migliori possibili per quanto riguarda la protezione da questi due agenti atmosferici. Ovviamente siamo convinti che i device Sony siano ottimi, ma non tendiamo a dare un giudizio a favore dei soli device nipponici, perché anche altre aziende stanno iniziando a seguire Sony nella produzione di smartphone resistenti ad acqua e polvere.