Home > Android > Sony rilascia le patch di sicurezza di marzo 2019 su XZ3 e XZ2

Sony rilascia le patch di sicurezza di marzo 2019 su XZ3 e XZ2

Sony continua a confermarsi il produttore più veloce nel rilascio degli aggiornamenti di sicurezza e lo ha dimostrato nel corso dei mesi con i rilasci mensili delle patch aggiornate. Dallo scorso mese di novembre, tuttavia, c’è stato un piccolo ritardo dovuto probabilmente al rilascio degli aggiornamenti ad Android 9.0 Pie per Sony XZ2 e XZ1. Già dallo scorso mese comunque si è tornati alla normalità e puntuali, anche a marzo, arrivano  le patch di sicurezza di marzo su XZ3 e XZ2.

L’aggiornamento del peso di circa 273 MB rilasciato su famiglie XZ3 e XZ2 sposta il numero di build da 52.0.A.3.202 alla versione 52.0.A.8.14 e oltre alle patch di sicurezza Android del 1 ° marzo 2018 non vengono rese note altre novità. Tuttavia, il peso di questo aggiornamento è leggermente superiore agli standard quindi è probabile che Sony abbia introdotto anche qualche correzione software. 

Ennesima dimostrazione di come Sony sia praticamente l’unico produttore che riesce in un colpo solo ad aggiornare alle ultime patch di sicurezza tutti i suoi top di gamma degli ultimi due anni. Tra l’altro va riconosciuto un ulteriore merito perché l’azienda giapponese riesce a tenere il passo del robottino verde pur non avendo alcuno smartphone aderente al programma Android One. 

Questo senza contare altri primati ottenuti nel 2018 dato che  con XZ3 è stata la prima azienda a portare sul mercato uno smartphone con Android 9.0 Pie nativo, mentre con XZ2 è stata la prima ad aggiornare un flagship di “vecchia” generazione e le novità non finiscono qui. Il MWC 2019, infatti, ha visto la presentazione di nuovi smartphone che non portano avanti la line-up XZ ma che introducono comunque degli elementi distintivi come la presenza di display con rapporto di forma 21:9.

Via