Home > News > Sony Exmor RS IMX318 presentato ufficialmente

Sony Exmor RS IMX318 presentato ufficialmente

sony_xperia_z1_foto_focamera

Proprio a ridosso del MWC 2016 di Barcellona, il colosso giapponese Sony ha annunciato un nuovo sensore fotografico per smartphone in grado di migliorare in praticamente tutti i principali punti rispetto ai modelli attuali. Esso prende il nome di Sony Exmor RS IMX318 e la risoluzione massima alla quale è in grado dio scattare le immagini è 22,5 Mpixel.

L’aumento di Mpixel però è solamente la punta dell’iceberg per questo Sony Exmor RS IMX318. Esso infatti, grazie alla nuova stabilizzazione elettronica su 3 Assi e la presenza di un autofocus ibrido ad alta velocità (0.03 secondi), permette di effettuare un punta e scatta di qualità estremamente elevata. Ovviamente grazie al software molto elaborato che mette a disposizione Sony sui propri smartphone è anche possibile gestire col massimo della precisione ogni singolo parametro in maniera manuale.

Nella realizzazione materiale del sensore, Sony ha utilizzato standard C-PHY 1.0/D-PHY 1.2 dell’Alleanza MIPI (Mobile Industry Processor Interface), mentre per quanto riguarda la registrazione video esso supporta la risoluzione 4K a 30 fps (ovviamente anche la CPU deve supportare tale caratteristica per avere una codifica adeguata).

Sony Exmor RS IMX318

Un’altra caratteristica molto importante di questo sensore è la dimensione molto compatta. Come potete vedere da questa immagina, si fa quasi fatica a misurarne la grandezza sulla scala dei millimetri.

Abbastanza scontata la presenza del Sony Exmor RS IMX318 sui nuovi top di gamma della serie Xperia Z6, la vera domanda è quale produttore utilizzerà questo sensore per i propri smartphone?

FONTE