Home > News > Sony Ericsson Xperia Play: per i rivenditori inglesi il target è errato

Sony Ericsson Xperia Play: per i rivenditori inglesi il target è errato

Il Sony Ericsson Xperia Play  è uno smartphone Android pressocchè unico, considerata la sua propensione al gaming resa possibile dall'integrazione di un vero e proprio gamepad che ricalca fedelmente quello della PlayStation. I primi riscontri sulle vendite nel mercato inglese non sembrano però premiarlo.

sony ericsson xperia play

La webzine Mobile Magazine ha raccolto le testimonianze di alcuni rivenditori e operatori telefonici inglesi che tracciano un quadro poco confortante sulle vendite del "Playstation phone", ritenuto da molti addetti ai lavori rivolto ad un target di utenti errato. La contraddizione del Sony Ericsson Xperia Play è quello di essere adatto ad un pubblico particolarmente giovane, vista la sua inclinazione al gaming, pur essendo proposto ad un prezzo che va oltre il budget di un adolescente.

Più nello specifico due rivenditori della nota catena inglese Carphone Warehouse affermano che:

  • Le unità vendute sono state 1 o 2 a settimana sin dal lancio
  • Si tratta di un prodotto di nicchia rivolto ad un target errato
  • I veri e propri "gamer" utilizzano console fisse dedicate
  • Il target corretto sarebbe quello degli adolescenti dai 12 ai 16 anni
  • Il rapporto tra gli Xperia Play e gli iPhone 4 presenti in negozio è di 3 a 100

Non mancano nemmeno le testimonianze degli operatori telefonici inglesi come Orange che sottolinea:

  • Un utente dall'età compresa tra i 20-30 tende a preferire un BlackBerry o un iPhone
  • Gli utenti più giovani (eta 12-16 anni) non possono permettersi di acquistarlo
  • Sono state vendute diverse unità, ma i numeri non sono equiparabili a quelli ottenuti da BlackBerry o iPhone

e come T-Mobile che rivela:

  • Dopo le vendite iniziali le scorte non sono state più ripristinate
  • Si tratta di un prodotto rivolto agli adolescenti ma è troppo costoso per loro

Il mercato inglese ha indubbiamente le sue peculiarità che lo rendono per certi versi differente da quello del nostro paese. Alcune impressioni riportate dagli addetti ai lavori inglesi, tuttavia sembrano condivisibili. Una riduzione di costo del Sony Ericsson Xperia Play, nel mercato USA venduto ad un prezzo molto inferiore a quello praticato in Europa, potrebbe essere uno strumento importante per agevolarne la diffusione.

Fonte: Mobile Magazine via Xperia Blog

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Il Sony Ericsson Xperia Play  è uno smartphone Android pressocchè unico, considerata la sua propensione al gaming resa possibile dall’integrazione di un vero e proprio gamepad che ricalca fedelmente quello della PlayStation. I primi riscontri sulle vendite nel mercato inglese non sembrano però premiarlo.

sony ericsson xperia play

La webzine Mobile Magazine ha raccolto le testimonianze di alcuni rivenditori e operatori telefonici inglesi che tracciano un quadro poco confortante sulle vendite del “Playstation phone”, ritenuto da molti addetti ai lavori rivolto ad un target di utenti errato. La contraddizione del Sony Ericsson Xperia Play è quello di essere adatto ad un pubblico particolarmente giovane, vista la sua inclinazione al gaming, pur essendo proposto ad un prezzo che va oltre il budget di un adolescente.

Più nello specifico due rivenditori della nota catena inglese Carphone Warehouse affermano che:

  • Le unità vendute sono state 1 o 2 a settimana sin dal lancio
  • Si tratta di un prodotto di nicchia rivolto ad un target errato
  • I veri e propri “gamer” utilizzano console fisse dedicate
  • Il target corretto sarebbe quello degli adolescenti dai 12 ai 16 anni
  • Il rapporto tra gli Xperia Play e gli iPhone 4 presenti in negozio è di 3 a 100

Non mancano nemmeno le testimonianze degli operatori telefonici inglesi come Orange che sottolinea:

  • Un utente dall’età compresa tra i 20-30 tende a preferire un BlackBerry o un iPhone
  • Gli utenti più giovani (eta 12-16 anni) non possono permettersi di acquistarlo
  • Sono state vendute diverse unità, ma i numeri non sono equiparabili a quelli ottenuti da BlackBerry o iPhone

e come T-Mobile che rivela:

  • Dopo le vendite iniziali le scorte non sono state più ripristinate
  • Si tratta di un prodotto rivolto agli adolescenti ma è troppo costoso per loro

Il mercato inglese ha indubbiamente le sue peculiarità che lo rendono per certi versi differente da quello del nostro paese. Alcune impressioni riportate dagli addetti ai lavori inglesi, tuttavia sembrano condivisibili. Una riduzione di costo del Sony Ericsson Xperia Play, nel mercato USA venduto ad un prezzo molto inferiore a quello praticato in Europa, potrebbe essere uno strumento importante per agevolarne la diffusione.

Fonte: Mobile Magazine via Xperia Blog

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: