Home > News > Sony Ericsson Xperia Mini : il nostro video hands-on

Sony Ericsson Xperia Mini : il nostro video hands-on

Il Sony Ericsson Xperia Mini ha continuanto a convincerci nel corso del nostro periodo di test della sua natura di smartphone "unico" nella sua fascia di prodotto . Vi mostriamo in azione il piccolo di casa Sony Ericsson con il nostro video hands-on

sony ericsson xperia mini

L'unicità del Sony Ericsson Xperia Mini si sostanzia nella capacità di racchiudere un hardware da smartphone di fascia alta in un form factor a dir poco compatto. Il Sony Ericsson Xperia Mini almeno dal punto vista nominale è un dispositivo di fascia medio-bassa, ma l'utilizzo nel corso del nostro iniziale periodo di test ci ha suggerito che, qualora lo si dovesse scegliere anche come smartphone principale, le limitazioni che impone all'utente sono veramente poche rispetto ad un dispositivo di fascia alta.

Non nascondiamo il fatto che la compattezza, il peso ridotto (meno di 100 grammi) e le ottime prestazioni velocistiche del Sony Ericsson Xperia Mini ci hanno portato ad accantonare il nostro performante, ma molto ingombrante smartphone dual-core. Nell'utilizzo quotidiano il Sony Ericsson Xperia Mini ci ha permesso di eseguire agevolmente le attiività che normalmente svolgevamo con uno smartphone Android top di gamma senza particolari rimpianti di device più "potenti" e blasonati.

L'unico aspetto che potrebbe non rendere adatto a tutti il Sony Ericsson Xperia Mini è la dimensione del display. Sarà l'utente finale a decidere se lo schermo è adatto alle sue esigenze. Noi possiamo sottolineare sin da ora la buona qualità dello schermo, nettamente migliorato rispetto a quello del precedente Xperia Mini sia in termini di contrasto a luminosità, sia come diagonale e risoluzione.

Anche la navigazione web, grazie ad un efficiente meccanismo di riformattazione del testo e alla rapidità delle operazioni di zooming e panning della pagina non è eccessivamente penalizzata dalla diagonale di "soli" 3". Per quanto riguarda l'input dei testi, noi abbiamo preferito il tastierino T9 in modalità portrait piuttosto che la QWERTY completa.

Non ci resta che lasciarvi al video hands-on dell'Xperia Mini che mostra, tra l'altro, la reattività dell'interfaccia utente personalizzata da Sony Ericsson e le ottime doti dello smartphone nella navigazione web: basti pensare al fatto che è tra i pochissimi smartphone della sua fascia in grado di gestire agevolmente materiale in Flash, come i video di YouTube. Buona visone:


Sony Ericsson Xperia Mini: video hands-on

Vi rimandiamo sin da ora alla recensione completa del Sony Ericsson Xperia Mini che pubblicheremo nei prossimi giorni.

Fonte: AgeMobile

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Il Sony Ericsson Xperia Mini ha continuanto a convincerci nel corso del nostro periodo di test della sua natura di smartphone "unico" nella sua fascia di prodotto . Vi mostriamo in azione il piccolo di casa Sony Ericsson con il nostro video hands-on

sony ericsson xperia mini

L'unicità del Sony Ericsson Xperia Mini si sostanzia nella capacità di racchiudere un hardware da smartphone di fascia alta in un form factor a dir poco compatto. Il Sony Ericsson Xperia Mini almeno dal punto vista nominale è un dispositivo di fascia medio-bassa, ma l'utilizzo nel corso del nostro iniziale periodo di test ci ha suggerito che, qualora lo si dovesse scegliere anche come smartphone principale, le limitazioni che impone all'utente sono veramente poche rispetto ad un dispositivo di fascia alta.

Non nascondiamo il fatto che la compattezza, il peso ridotto (meno di 100 grammi) e le ottime prestazioni velocistiche del Sony Ericsson Xperia Mini ci hanno portato ad accantonare il nostro performante, ma molto ingombrante smartphone dual-core. Nell'utilizzo quotidiano il Sony Ericsson Xperia Mini ci ha permesso di eseguire agevolmente le attiività che normalmente svolgevamo con uno smartphone Android top di gamma senza particolari rimpianti di device più "potenti" e blasonati.

L'unico aspetto che potrebbe non rendere adatto a tutti il Sony Ericsson Xperia Mini è la dimensione del display. Sarà l'utente finale a decidere se lo schermo è adatto alle sue esigenze. Noi possiamo sottolineare sin da ora la buona qualità dello schermo, nettamente migliorato rispetto a quello del precedente Xperia Mini sia in termini di contrasto a luminosità, sia come diagonale e risoluzione.

Anche la navigazione web, grazie ad un efficiente meccanismo di riformattazione del testo e alla rapidità delle operazioni di zooming e panning della pagina non è eccessivamente penalizzata dalla diagonale di "soli" 3". Per quanto riguarda l'input dei testi, noi abbiamo preferito il tastierino T9 in modalità portrait piuttosto che la QWERTY completa.

Non ci resta che lasciarvi al video hands-on dell'Xperia Mini che mostra, tra l'altro, la reattività dell'interfaccia utente personalizzata da Sony Ericsson e le ottime doti dello smartphone nella navigazione web: basti pensare al fatto che è tra i pochissimi smartphone della sua fascia in grado di gestire agevolmente materiale in Flash, come i video di YouTube. Buona visone:


Sony Ericsson Xperia Mini: video hands-on

Vi rimandiamo sin da ora alla recensione completa del Sony Ericsson Xperia Mini che pubblicheremo nei prossimi giorni.

Fonte: AgeMobile

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: