Home > News > Sony Ericsson Xperia arc protagonista al Sony Ericsson Mobile Festival

Sony Ericsson Xperia arc protagonista al Sony Ericsson Mobile Festival

E' partita il 3 settembre la prima edizione del Sony Ericsson Mobile Festival, iniziativa che offre a giovani artisti la possibilità di realizzare cortometraggi o video clip sfruttando le potenzialità di uno smartphone. A farla da padrone è stato il Sony Ericsson Xperia arc.

Sony Ericsson Xperia arc

Milano, 05 Settembre 2011  – E’ stata presentata a Venezia in occasione della prestigiosa Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica*, la prima edizione del Sony Ericsson Mobile Festival.

Lo smartphone è il protagonista assoluto del concorso, che offre a giovani autori e talenti emergenti, la possibilità di realizzare cortometraggi o video clip musicali esprimendo la propria creatività, sensibilità e spontaneità, non più con la video camera, ma unicamente attraverso l’uso dello smartphone.

Il concorso  prenderà avvio il 3 settembre 2011 e terminerà il 30 aprile 2012. I contributi selezionati  come finalisti alla fine di ogni bimestre, verranno ulteriormente esaminati dalla giuria e i vincitori, che saranno annunciati nel corso dell’edizione 2012 di Circuito OFF, riceveranno un premio in denaro come primo passo verso una carriera di successo. 

“Con questo progetto, davvero unico nel suo genere, vogliamo inventare un nuovo linguaggio di comunicazione e  offrire a tutti,  artisti e giovani autori  ma anche gente comune animata da spirito estroso e innovativo, un palcoscenico importante su cui fare libera mostra del proprio talento”, ha affermato Maurizio De Palma, Head of marketing Sony Ericsson Italia. "Le tecnologie di videoripresa che oggi riusciamo ad integrare negli smartphones Xperia rendono infatti possibile riprese di qualità elevata e senza compromessi, video spontanei e reali in mobilità che possono essere facilmente condivisi".

Testimonial del Sony Ericsson Mobile Festival sono due famosi registi, Alberto D’Onofrioe LeandroManuel Emede,che insieme a professionisti d’eccezione, tra cui Mara Sartore, Direttrice di Circuito OFF Venice International Short Film Festival e Andrea Rosi, Amministratore Delegato di Sony Music, fanno parte dell’autorevole Giuria, che per tutta la durata del concorso avrà il compito di selezionare i video candidati.

Attraverso lo smartphone Sony Ericsson Xperia arc, i registi stessi, D’Onofrio e Emede,  si sono cimentati in prima persona nella realizzazione rispettivamente di un corto metraggio, dal titolo “Io e Lei” con protagonista Marcello Mazzarella, e di un video clip, dal titolo “Mucchi di Gente”, con protagonista la cantante Nathalie, che faranno da Tutor al Mobile Festival di Sony Ericsson.

“L’esperienza di realizzare un cortometraggio interamente girato con il cellulare Sony Ericsson Xperia arc “– ha affermato Alberto D’Onofrio – “è stata per me molto interessante, ma soprattutto uno stimolo per raccontare una storia con un nuovo linguaggio. Ho studiato attentamente l’uso amatoriale attraverso il quale la gente racconta su youtube le proprie esperienze di vita. Poi sviluppato a mia volta questo look amatoriale per renderlo una matrice narrativa per la mia storia, cercando di sfruttare al massimo la tecnologia che mi offriva la telecamerina di questo cellulare, anche per quanto riguarda la registrazione in presa diretta dell’audio con il piccolo microfono incorporato. Ho sperimentato le possibilità cromatiche dell’ottica, l’imprevedibilità del fuoco automatico, che comunque ha una logica che permette giochi di fuoco straordinari, la possibilità di mantenere a livello assolutamente professionale anche una fotografia basata sul chiaro- scuro o sui forti contrasti. Ho pensato di sfruttare al massimo la leggerezza del mezzo, la sua naturale possibilità di essere tenuto per mano ed appoggiato dovunque, come un “diario elettronico” che ti aiuta a fissare per sempre i momenti più segreti e profondi della tua vita”.

Leandro Manuel Emede ha invece commentato: "Realizzare il video con Sony Ericsson Xperia arc è stato un processo creativo stimolante: la qualità del video è ottima e la leggerezza del telefono, che consente di essere molto maneggevole, non limita la creatività!".

Prima di rivolgersi ai due famosi registi, Sony Ericsson ha coinvolto una band emergente Agosta per testare l’iniziativa, il risultato è il video clip musicale “Mantide” presentato per la prima volta al pubblico durante la conferenza stampa.“Essendo anche un musicista e collaborando con la band Agosta, è stato immediato pensare di utilizzare un dispositivo come Xperia arc per girare il videoclip di Mantide”, ha affermato Orazio Corva, product marketing manager di Sony Ericsson Italia e musicista della band. “La risoluzione video HD a 720p, il sensore Exmor R che permette di aumentare l’assorbimento di luce in condizioni di scarsità di luce, la presenza dell’autofocus e dello stabilizzatore di immagine ci hanno permesso di girare con la massima semplicità un video con una qualità tale da poter essere trasmesso da emittenti televisive e sul grande schermo”. “Ho sempre pensato che un artista debba conoscere l'arte di arrangiarsi e, concependo un video-clip che necessitava di sei telecamere per avere sei punti di vista, anche arrangiare il tutto aveva per me ed i musicisti della mia band un costo troppo elevato”, ha aggiunto Paolo Agosta, cantante della band. “Grazie allo smartphone siamo riusciti a soddisfare tutte le esigenze tecniche, che hanno lasciato così largo spazio alla creatività senza limiti e costi”.

La piattaforma del mobilefestival.it è coordinata e gestita dallo staff di UserFarm.com, network internazionale dei videomaker della Social Media Company TheBlogTV, che attiverà anche il proprio circuito di oltre 25.000 videomaker per tutta la durata del concorso. La piattaforma darà inoltre, a chiunque lo desideri, la possibilità di visualizzare i video canditati al concorso, commentarli e condividerli con tutti i propri contatti tramite i social network preferiti.

Per ulteriori dettagli visitare www.mobilefestival.it.

Fonte: Press Relese

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

E’ partita il 3 settembre la prima edizione del Sony Ericsson Mobile Festival, iniziativa che offre a giovani artisti la possibilità di realizzare cortometraggi o video clip sfruttando le potenzialità di uno smartphone. A farla da padrone è stato il Sony Ericsson Xperia arc.

Sony Ericsson Xperia arc

Milano, 05 Settembre 2011  – E’ stata presentata a Venezia in occasione della prestigiosa Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica*, la prima edizione del Sony Ericsson Mobile Festival.

Lo smartphone è il protagonista assoluto del concorso, che offre a giovani autori e talenti emergenti, la possibilità di realizzare cortometraggi o video clip musicali esprimendo la propria creatività, sensibilità e spontaneità, non più con la video camera, ma unicamente attraverso l’uso dello smartphone.

Il concorso  prenderà avvio il 3 settembre 2011 e terminerà il 30 aprile 2012. I contributi selezionati  come finalisti alla fine di ogni bimestre, verranno ulteriormente esaminati dalla giuria e i vincitori, che saranno annunciati nel corso dell’edizione 2012 di Circuito OFF, riceveranno un premio in denaro come primo passo verso una carriera di successo. 

“Con questo progetto, davvero unico nel suo genere, vogliamo inventare un nuovo linguaggio di comunicazione e  offrire a tutti,  artisti e giovani autori  ma anche gente comune animata da spirito estroso e innovativo, un palcoscenico importante su cui fare libera mostra del proprio talento”, ha affermato Maurizio De Palma, Head of marketing Sony Ericsson Italia. “Le tecnologie di videoripresa che oggi riusciamo ad integrare negli smartphones Xperia rendono infatti possibile riprese di qualità elevata e senza compromessi, video spontanei e reali in mobilità che possono essere facilmente condivisi”.

Testimonial del Sony Ericsson Mobile Festival sono due famosi registi, Alberto D’Onofrioe LeandroManuel Emede,che insieme a professionisti d’eccezione, tra cui Mara Sartore, Direttrice di Circuito OFF Venice International Short Film Festival e Andrea Rosi, Amministratore Delegato di Sony Music, fanno parte dell’autorevole Giuria, che per tutta la durata del concorso avrà il compito di selezionare i video candidati.

Attraverso lo smartphone Sony Ericsson Xperia arc, i registi stessi, D’Onofrio e Emede,  si sono cimentati in prima persona nella realizzazione rispettivamente di un corto metraggio, dal titolo “Io e Lei” con protagonista Marcello Mazzarella, e di un video clip, dal titolo “Mucchi di Gente”, con protagonista la cantante Nathalie, che faranno da Tutor al Mobile Festival di Sony Ericsson.

“L’esperienza di realizzare un cortometraggio interamente girato con il cellulare Sony Ericsson Xperia arc “– ha affermato Alberto D’Onofrio – “è stata per me molto interessante, ma soprattutto uno stimolo per raccontare una storia con un nuovo linguaggio. Ho studiato attentamente l’uso amatoriale attraverso il quale la gente racconta su youtube le proprie esperienze di vita. Poi sviluppato a mia volta questo look amatoriale per renderlo una matrice narrativa per la mia storia, cercando di sfruttare al massimo la tecnologia che mi offriva la telecamerina di questo cellulare, anche per quanto riguarda la registrazione in presa diretta dell’audio con il piccolo microfono incorporato. Ho sperimentato le possibilità cromatiche dell’ottica, l’imprevedibilità del fuoco automatico, che comunque ha una logica che permette giochi di fuoco straordinari, la possibilità di mantenere a livello assolutamente professionale anche una fotografia basata sul chiaro- scuro o sui forti contrasti. Ho pensato di sfruttare al massimo la leggerezza del mezzo, la sua naturale possibilità di essere tenuto per mano ed appoggiato dovunque, come un “diario elettronico” che ti aiuta a fissare per sempre i momenti più segreti e profondi della tua vita”.

Leandro Manuel Emede ha invece commentato: “Realizzare il video con Sony Ericsson Xperia arc è stato un processo creativo stimolante: la qualità del video è ottima e la leggerezza del telefono, che consente di essere molto maneggevole, non limita la creatività!”.

Prima di rivolgersi ai due famosi registi, Sony Ericsson ha coinvolto una band emergente Agosta per testare l’iniziativa, il risultato è il video clip musicale “Mantide” presentato per la prima volta al pubblico durante la conferenza stampa.“Essendo anche un musicista e collaborando con la band Agosta, è stato immediato pensare di utilizzare un dispositivo come Xperia arc per girare il videoclip di Mantide”, ha affermato Orazio Corva, product marketing manager di Sony Ericsson Italia e musicista della band. “La risoluzione video HD a 720p, il sensore Exmor R che permette di aumentare l’assorbimento di luce in condizioni di scarsità di luce, la presenza dell’autofocus e dello stabilizzatore di immagine ci hanno permesso di girare con la massima semplicità un video con una qualità tale da poter essere trasmesso da emittenti televisive e sul grande schermo”. “Ho sempre pensato che un artista debba conoscere l’arte di arrangiarsi e, concependo un video-clip che necessitava di sei telecamere per avere sei punti di vista, anche arrangiare il tutto aveva per me ed i musicisti della mia band un costo troppo elevato”, ha aggiunto Paolo Agosta, cantante della band. “Grazie allo smartphone siamo riusciti a soddisfare tutte le esigenze tecniche, che hanno lasciato così largo spazio alla creatività senza limiti e costi”.

La piattaforma del mobilefestival.it è coordinata e gestita dallo staff di UserFarm.com, network internazionale dei videomaker della Social Media Company TheBlogTV, che attiverà anche il proprio circuito di oltre 25.000 videomaker per tutta la durata del concorso. La piattaforma darà inoltre, a chiunque lo desideri, la possibilità di visualizzare i video canditati al concorso, commentarli e condividerli con tutti i propri contatti tramite i social network preferiti.

Per ulteriori dettagli visitare www.mobilefestival.it.

Fonte: Press Relese

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: