Home > News > Sony Ericsson in ripresa: la linea Xperia è un successo

Sony Ericsson in ripresa: la linea Xperia è un successo

Sony Ericsson ha comunicato oggi i risultati finanziari del terzo trimestre dell'anno. I dati sono molto confortanti e delineano uno scenario che vede tornare protagonisti del mercato gli smartphone Android della serie Xperia.

sony ericsson xperia mini

Chi ha buona memoria ricorderà i risultati finanziari non certo brillanti fatti registrare dalla casa nippo svedese nel secondo trimestre dell'anno. In quel periodo la line-up Xperia del 2011 era ancora in fase di lancio e si basava sostanzialmente sul Sony Ericsson Xperia Arc. Nel corso di questi mesi la Sony Ericsson ha continuato a lanciare smartphone Androdi sempre più convincenti, coprendo tutte le fasce di prezzo e tutte le esigenze. In molti casi si è trattato di dispositivi "unici", come l'Xperia Play o l'Xperia Mini e Mini pro.

Che Sony Ericsson avesse realizzato una line-up convincente lo si percepiva, ma la conferma ufficiale è venuta oggi esaminando i risultati finanziari del terzo trimestre dell'anno. L'80% dei dispositivi commercializzati sono stati smartphone, mentre la percentuale dei feature phone si è ridotta al 20%. Partendo da tale assunto, che conferma il successo della nuova linea di smartphone Xperia, Sony Ericsson potrebbe interrompere la commercializzazione dei feature phone a partire dal 2012, strutturando il suo business esclusivamente sul mercato smartphone.

La quota di mercato degli smartphone Android di Sony Ericsson nel terzo trimestere è stata stimata attorno al 12%. Il dato frappone ancora una notevole distanza tra l'azienda e produttori del calibro di HTC e Samsung. Al tempo stesso tale valore è  incoraggiante, soprattutto tenuto conto dell'esordio di Sony Ericsson nel settore degli smartphone Android, avvenuto con la prima line-up Xperia che non aveva riscosso particolare successo a causa delle prestazioni ritenute migliorabili e della gestione degli aggiornamenti software che avevano creato diversi malumori tra gli utenti.

Altro dato importante è il cambiamento nel trend che è tornato ad essere positivo dopo le perdite fatte registrare nel secondo trimestre. Sony Ericsson nel terzo trimestre dell'anno ha:

  • commercializzato 9.5 milioni di unità (contro i 7.5 milioni del trimestre precedente)
  • visto crescere il prezzo medio delle unità a 166 dollari (a conferma che sono gli smartphone a rappresentare la principale fonte di entrate)
  • fatto registrare vendite per 1586 miliardi di euro (contro i 1.193 miliardi di euro del trimestre precedente)
  • le entrate (tasse escluse) sono state pari a 31 miliardi di euro (contro la perdita di 42 miliardi di euro del trimestre precedente)

Tutte le premesse per un ritorno in grande stile di Sony Ericsson nel settore smartphone ci sono e all'orizzonte appare già il periodo natalizio, da sempre propizio per far crescere ulteriormente la base installata e i recenti smartphone, come l'Xperia Ray che stanno continuando a suscitare sempre più interesse tra il pubblico. Sarà interessante, quindi valutare i risultati finanziari dell'ultimo trimestre dell'anno per valutare se il trend positivo continuerà a crescere.

Per ulteriori dettagli sui risultati finanziari vi rimandiamo alla press release di Sony Ericsson che può essere scaricata collegandosi a questo indirizzo.

Fonte: Tech Crunch

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Sony Ericsson ha comunicato oggi i risultati finanziari del terzo trimestre dell’anno. I dati sono molto confortanti e delineano uno scenario che vede tornare protagonisti del mercato gli smartphone Android della serie Xperia.

sony ericsson xperia mini

Chi ha buona memoria ricorderà i risultati finanziari non certo brillanti fatti registrare dalla casa nippo svedese nel secondo trimestre dell’anno. In quel periodo la line-up Xperia del 2011 era ancora in fase di lancio e si basava sostanzialmente sul Sony Ericsson Xperia Arc. Nel corso di questi mesi la Sony Ericsson ha continuato a lanciare smartphone Androdi sempre più convincenti, coprendo tutte le fasce di prezzo e tutte le esigenze. In molti casi si è trattato di dispositivi “unici”, come l’Xperia Play o l’Xperia Mini e Mini pro.

Che Sony Ericsson avesse realizzato una line-up convincente lo si percepiva, ma la conferma ufficiale è venuta oggi esaminando i risultati finanziari del terzo trimestre dell’anno. L’80% dei dispositivi commercializzati sono stati smartphone, mentre la percentuale dei feature phone si è ridotta al 20%. Partendo da tale assunto, che conferma il successo della nuova linea di smartphone Xperia, Sony Ericsson potrebbe interrompere la commercializzazione dei feature phone a partire dal 2012, strutturando il suo business esclusivamente sul mercato smartphone.

La quota di mercato degli smartphone Android di Sony Ericsson nel terzo trimestere è stata stimata attorno al 12%. Il dato frappone ancora una notevole distanza tra l’azienda e produttori del calibro di HTC e Samsung. Al tempo stesso tale valore è  incoraggiante, soprattutto tenuto conto dell’esordio di Sony Ericsson nel settore degli smartphone Android, avvenuto con la prima line-up Xperia che non aveva riscosso particolare successo a causa delle prestazioni ritenute migliorabili e della gestione degli aggiornamenti software che avevano creato diversi malumori tra gli utenti.

Altro dato importante è il cambiamento nel trend che è tornato ad essere positivo dopo le perdite fatte registrare nel secondo trimestre. Sony Ericsson nel terzo trimestre dell’anno ha:

  • commercializzato 9.5 milioni di unità (contro i 7.5 milioni del trimestre precedente)
  • visto crescere il prezzo medio delle unità a 166 dollari (a conferma che sono gli smartphone a rappresentare la principale fonte di entrate)
  • fatto registrare vendite per 1586 miliardi di euro (contro i 1.193 miliardi di euro del trimestre precedente)
  • le entrate (tasse escluse) sono state pari a 31 miliardi di euro (contro la perdita di 42 miliardi di euro del trimestre precedente)

Tutte le premesse per un ritorno in grande stile di Sony Ericsson nel settore smartphone ci sono e all’orizzonte appare già il periodo natalizio, da sempre propizio per far crescere ulteriormente la base installata e i recenti smartphone, come l’Xperia Ray che stanno continuando a suscitare sempre più interesse tra il pubblico. Sarà interessante, quindi valutare i risultati finanziari dell’ultimo trimestre dell’anno per valutare se il trend positivo continuerà a crescere.

Per ulteriori dettagli sui risultati finanziari vi rimandiamo alla press release di Sony Ericsson che può essere scaricata collegandosi a questo indirizzo.

Fonte: Tech Crunch

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: