Home > News > Softbank Mobile annuncia una batteria-ricevitore TV per l’iPhone

Softbank Mobile annuncia una batteria-ricevitore TV per l’iPhone

Secondo Slashphone.com Softbank Mobile ha annunciato lo sviluppo di una nuova batteria esterna per iPhone 3G, che  consentirà fra l'altro, di svolgere la funzione di ricevitore TV.

La nuova batteria-ricevitore  sarà messa in commercio nel mercato nipponico a partire dalla metà di Dicembre di quest'anno, ma non si sa ancora il prezzo e se l'accessorio arriverà nel nostro paese.

Fonte: slashphone

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Secondo Slashphone.com Softbank Mobile ha annunciato lo sviluppo di una nuova batteria esterna per iPhone 3G, che  consentirà fra l’altro, di svolgere la funzione di ricevitore TV.

La nuova batteria-ricevitore  sarà messa in commercio nel mercato nipponico a partire dalla metà di Dicembre di quest’anno, ma non si sa ancora il prezzo e se l’accessorio arriverà nel nostro paese.

Fonte: slashphone

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

  • pepigno75

    ma se l’ asus transformer va a ruba, è già sold out.

    Il fatto che ormai l’ iphone è stato superato e non potete più arrampicarvi sugli specchi, quindi state concentrando la negatività verso i tablet, ma anche li tra 6 mesi ne vedremo delle belle…

    • pocket

      Ti invito a leggere con attenzione le nostre fonti che sono quanto di più imparziale ed asettico che si possa trovare nel web. Mi riferisco a Digitimes che si limita a tracciare il quadro del mercato del tablet partendo dalle informazioni riportate dai fornitori orientali.

      Se poi leggi ancora meglio la notizia, noterai che tra le ragioni del rinvio è riportato il rischio di restare senza componenti necessari ad soddisfare la domanda (ved caso Asus).,Da questo punto di vista meglio il freno a mano tirato che dei fastidiosi paper-launch.

      Ti invito anche a rileggere i nostri profili utene per renderti conto che utilizziamo per uso esclusivamente personale sia dispositivi Android che iOS (leggasi acquistati con i nosti soldi e non passati da alcun produttore per essere celebrato sulle nostre pagine).

      Questo per chiarire senza equivoci la nostra presunta “parzialità” (accusa che è ormai diventata un liet motiv dei tuoi interventi) 🙂