Home > News > Smartphone + tablet = Asus PadFone 2

Smartphone + tablet = Asus PadFone 2

Grande debutto internazionale ieri a Milano per Asus PadFone 2, un dispositivo super leggero, potente, versatile e molto accessoriato.
AM era presente all'evento e vi svela qualche dettaglio in più sul nuovo campione tecnologico che sarà nei negozi italiani a partire dal prossimo 8 novembre

Asus Padfone2 in bianco e nero

Diciamolo subito: PadFone2 è un campione di leggerezza (649 grammi), che unisce in quello che sembrerebbe già un matrimonio vincente, uno smartphone basato su Android e un tablet. Non è una novità assoluta per casa Asus, ma questo PadFone 2 è molto più evoluto del suo predecessore. Già a una prima occhiata colpisce il sistema di ancoraggio tra i due device, a garanzia di una buona convivenza.

Di fatto, è decisamente migliorato rispetto al 'vecchio' PadFone di un paio di mesi fa, dotato di uno sportellino (in senso orizzontale) per ospitare il telefono. Ora, invece, con un semplice movimento della mano, lo smartphone scivola elegantemente, lungo i binari, e senza forzature, all'interno dello spazio predisposto sul retro del tablet. Una comodità non indifferente (l'abbiamo constatato!) per uno strumento pensato per facilitare la vita mobile.

Una trasformazione rapida
E proprio al concetto di semplicità e a un uso assolutamente intuitivo, ci tengono particolarmente in casa Asus: a ribadirlo è stato Jonney Shih, chairman di Asus. Non a caso, una volta inserito lo smartphone nella PadFone 2 Station, la transizione tra gli schermi è istantanea.

Merito della tecnologia proprietaria Asus DynamicDisplay che consente il passaggio dal display da 4,7” del telefono a quello del tablet da 10,1”, adattando automaticamente le applicazione per la migliore visualizzazione. Un aspetto, questo, che non delude in nessun caso: il PadFone 2 con il suo display HD Super IPS+ antigraffio restituisce immagini nitide, ben contrastate e colori realistici. Ameno è questa l'impressione che abbiamo ricavato (al di là delle dichiarazioni del produttore) guardando un video ad alta definizione nell'ambiente chiuso dove ha avuto luogo la presentazione. Certo, che la luminosità di 550 nit dovrebbe assicurare una visione senza pecche anche sotto il sole.

Bello e potente
Le misure ridotte all'osso del PadFone 2 non passano certo inosservate, nonostante lo smartphone sia più grande rispetto a quello precedente (4,7” contro 4,3”). Ma lo stile non è tutto. E neanche la generosa dotazione: fotocamera Sony da 13 Megapixel, G-sensor, giroscopio, bussola elettronica.

Quello che ancora più importa e si fa notare è la potenza del processore Qualcomm Snapdragon S4 (8064 + 9215m) quad-core Cortex A15 class (anche perché pochissimi, in circolazione, sono di questa classe). La grande reattività del modello ne è una prova, insieme alla sensibilità del pannello e alla qualità dell'immagine, tutte caratteristiche 'evidenti', anche solo a un primo assaggio

Asus PadFone 2, sarà nei negozi italiani dall'8 novembre, nella versione da 32 GB a 799 euro e in quella da 64 GB a 899 euro (in entrambi i casi, il prezzo riguarda il 'pacchetto' completo, smartphone e tavoletta).

Per la gallery delle immagini clicca qui.

Fonte: 
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Grande debutto internazionale ieri a Milano per Asus PadFone 2, un dispositivo super leggero, potente, versatile e molto accessoriato.
AM era presente all’evento e vi svela qualche dettaglio in più sul nuovo campione tecnologico che sarà nei negozi italiani a partire dal prossimo 8 novembre

Asus Padfone2 in bianco e nero

Diciamolo subito: PadFone2 è un campione di leggerezza (649 grammi), che unisce in quello che sembrerebbe già un matrimonio vincente, uno smartphone basato su Android e un tablet. Non è una novità assoluta per casa Asus, ma questo PadFone 2 è molto più evoluto del suo predecessore. Già a una prima occhiata colpisce il sistema di ancoraggio tra i due device, a garanzia di una buona convivenza.

Di fatto, è decisamente migliorato rispetto al ‘vecchio’ PadFone di un paio di mesi fa, dotato di uno sportellino (in senso orizzontale) per ospitare il telefono. Ora, invece, con un semplice movimento della mano, lo smartphone scivola elegantemente, lungo i binari, e senza forzature, all’interno dello spazio predisposto sul retro del tablet. Una comodità non indifferente (l’abbiamo constatato!) per uno strumento pensato per facilitare la vita mobile.

Una trasformazione rapida
E proprio al concetto di semplicità e a un uso assolutamente intuitivo, ci tengono particolarmente in casa Asus: a ribadirlo è stato Jonney Shih, chairman di Asus. Non a caso, una volta inserito lo smartphone nella PadFone 2 Station, la transizione tra gli schermi è istantanea.

Merito della tecnologia proprietaria Asus DynamicDisplay che consente il passaggio dal display da 4,7” del telefono a quello del tablet da 10,1”, adattando automaticamente le applicazione per la migliore visualizzazione. Un aspetto, questo, che non delude in nessun caso: il PadFone 2 con il suo display HD Super IPS+ antigraffio restituisce immagini nitide, ben contrastate e colori realistici. Ameno è questa l’impressione che abbiamo ricavato (al di là delle dichiarazioni del produttore) guardando un video ad alta definizione nell’ambiente chiuso dove ha avuto luogo la presentazione. Certo, che la luminosità di 550 nit dovrebbe assicurare una visione senza pecche anche sotto il sole.

Bello e potente
Le misure ridotte all’osso del PadFone 2 non passano certo inosservate, nonostante lo smartphone sia più grande rispetto a quello precedente (4,7” contro 4,3”). Ma lo stile non è tutto. E neanche la generosa dotazione: fotocamera Sony da 13 Megapixel, G-sensor, giroscopio, bussola elettronica.

Quello che ancora più importa e si fa notare è la potenza del processore Qualcomm Snapdragon S4 (8064 + 9215m) quad-core Cortex A15 class (anche perché pochissimi, in circolazione, sono di questa classe). La grande reattività del modello ne è una prova, insieme alla sensibilità del pannello e alla qualità dell’immagine, tutte caratteristiche ‘evidenti’, anche solo a un primo assaggio

Asus PadFone 2, sarà nei negozi italiani dall’8 novembre, nella versione da 32 GB a 799 euro e in quella da 64 GB a 899 euro (in entrambi i casi, il prezzo riguarda il ‘pacchetto’ completo, smartphone e tavoletta).

Per la gallery delle immagini clicca qui.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: