Home > News > Skype Translator disponibile anche in italiano

Skype Translator disponibile anche in italiano

Skype Translator

Una delle frontiere che da sempre è stata insuperabile per le persone è quella linguistica. Viaggiare in un Paese straniero molto spesso vuol dire confrontarsi con un’altra lingua, cosa che a molti può far paura. Fortunatamente, anche se in un ambito “non reale”, il servizio Skype Translator è arrivato pure per la lingua italiana.

Ma partiamo dall’inizio: Skype lo conoscerete tutti, piattaforma di video messaggistica acquistata da Microsoft e largamente utilizzata soprattutto in ambito business. Nello scorso mese di Dicembre, il team di sviluppatori annunciò Skype Translator, ovvero un servizio in grado di effettuare una traduzione istantanea fra due o più persone durante una video chiamata. Nel momento del rilascio della fase beta, il servizio comprendeva solamente la traduzione vocale tra inglese e spagnolo mentre quella testuale era già abbastanza ampia.

Nel corso degli ultimi giorni, Skype Translator ha subito un aggiornamento che ne ha ampliato il numero di lingue supportate per la traduzione vocale, portandola a 4 (sono state aggiunte il cinese ed appunto l’italiano).

Tra le feature che sono state aggiunte nell’ultimo aggiornamento di Skype Translator troviamo:

  • Text to speech translation:
    • You now have the option to hear the instant messages people send to you – in the language of your choice
    • Continuous recognition – Recognized text translation as your partner is speaking
  • Automatic volume control:
    • Your partner can speak while the translation is still happening. You will hear the translation at full volume, and your partner at a lower volume, so that you can follow the translation, which will help make conversations more fluid.
  • Mute option for translated voice:
    • There is now an option to easily turn the translated audio on or off if you would prefer to only read the transcript.

Ricordiamo comunque che al momento il progetto è ancora in fase beta, per cui vi saranno sicuramente dei miglioramenti nel servizio non appena il tutto sarà rodato a sufficienza.

FONTE