Home > Guide > Sky Go: come installarlo su Android

Sky Go: come installarlo su Android

Gli utenti Symbian possono utilizzare da poche ore una nuova versione di Fring, il celebre software VoIP che consente di effettuare chiamate gratis via internet e gestisce i più diffusi account di messaggistica istantanea. La versione 3.6 si presenta con una rinnovata veste grafica.

L'interfaccia grafica è stata resa ancor più gradevole, i menù sono stati ridisegnati rendendoli maggiormente funzionali; controllare la presenza degli altri membri della community e scaricare gli Add-on è ora ancor più pratico.

Un occhio di riguardo è stato dato anche agli sviluppatori che possono utilizzare, a partire da questa release, il linguaggio di programmazione degli Add-on, FAXL 3.

La versione 3.36 di Fring, disponibile per tutti i dispositivi basati su Symbian OS 9, corregge, inoltre, una serie di bug segnalati dagli utenti al team di sviluppo.

È possibile scaricare Fring 3.36 collegandosi a questo indirizzo.

Fonte: Fring

 

 


Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Sky GoMolti desiderano installare Sky Go, la famosa app per vedere in Streaming Sky, sul proprio device ma purtroppo è ad oggi compatibile solo con pochi device, ecco la guida per installarla su tutti i device Android

Come forse saprete già in italia è disponibile solo per alcuni dispositivi Samsung ma il problema è facilmente aggirabile tramite dei file APK da scaricare e installare. Sono disponibili 2 versioni una per i dispositivi “normali” e l’altra per i dispositivi dotati di permessi di Root.

Installazione

Prima di procedere all’installazione bisogna autorizzare il dispositivo all’installazione di App non provenienti dal Play Store, quindi:

  • Impostazioni–>Sicurezza–>Spuntate “Sorgenti sconosciute”

Adesso possiamo procedere al download di Sky Go :

Versione aggiornata!

Dopo aver scaricato gli APK passateli nella memoria o Scheda SD del dispositivo Android e procedete all’installazione tramite un File Manager recatevi nella cartella dove avete spostato i file APK e tappandoci sopra partirà l’installazione. Una volta completata avrete la vostra App.

Sky Go non va d’accordo con i device rootati, ma grazie a questa guida anche gli utenti un po più esperti potranno aver Sky Go. Per installare la versione “Root”  è un po più complicato visto che rispetto alla versione “No Root” ma nel complesso è ugualmente semplice. Dopo aver scaricato la versione “Root” installatela ma non avviatela quindi:

  1. Scaricare dal Play Store un File Manager e come Root Explorer, ES Gestore File o Astro File Manager funzionano tutti benissimo.
  2. Aprire il File Manager e recarsi nella posizione “System/Bin”
  3. Li rinominate il file “busybox”  in “busybox_old”
  4. Avviate adeso SuperUser e deflaggate “abilita superuser”

Una volta avviato Sky Go funzionerà alla perfezione.

Purtroppo per alcuni device la modalità full screen non funziona, ma per aggirare questo problema rechiamoci nelle impostazioni:

  • Impostazioni–>Accessibilità–>Gesti di ingrandimento–>Attiva

Adesso tappandovolte sullo schermo sarà possibile utilizzare il pinch to zoom per ingrandire l’immagine a piacimento.

 Testato su Nexus 4 e Samsung Galaxy Note 8