Home > Applicazioni > Shutter: lo storage fotografico non sarà più un problema di iPhone

Shutter: lo storage fotografico non sarà più un problema di iPhone

Uno dei pochi problemi che Apple si porta dietro sin dall’uscita del primo iPhone è la mancanza di uno slot di espansione della memoria micro SD. In questo modo, siamo costretti a decidere, al momento dell’acquisto, quanto storage vogliamo avere all’interno del nostro iPhone. Per ovviare a ciò, gli utenti fanno spesso uso di servizi di archiviazione cloud che risolvono in parte il problema.

shutter-614x523

Purtroppo, lo spazio di archiviazione offerto in maniera gratuita molte vole è abbastanza basso. L’applicazione che vi presentiamo oggi invece, almeno per quanto riguarda il settore fotografico, risolve in pieno questi problemi. Essa si chiama Shutter e permette di archiviare sul cloud un numero illimitato di fotografie ed un numero illimitato di video dalla durata massima di 1 ora.

Il tutto viene proposto in maniera del tutto gratuita. Inoltre, grazie ai numerosi tool di modifica dell’immagine, saremo in grado di personalizzare le nostre foto attraverso numerosi effetti, filtri, cornici ecc.

Uno dei pochi bug di cui è afflitta Shutter, riconosciuto tra l’altro anche dagli stessi sviluppatori, è quello che all’interno delle impostazioni, viene segnalato uno spazio di archiviazione massimo di 5 GB. In realtà questo limite non esiste, per cui abbiamo a disposizione uno spazio infinito di storage cloud.

Per poter scaricare Shutter, vi basterà semplicemente cliccare sul nostro badge sottostante che vi riporterà direttamente sulla pagina dedicata dell’AppStore.

The app was not found in the store. 🙁