Home > News > Samsung spiega perchè non rilascerà Android ICS per i Galaxy S e Galaxy Tab P1000

Samsung spiega perchè non rilascerà Android ICS per i Galaxy S e Galaxy Tab P1000

Nei giorni scorsi Samsung ha comunicato l'elenco dei dispositivi che saranno aggiornati in via ufficiale ad Android 4.0 Ice Cream Sandwich: tra gli esclusi figurano il Galaxy S ed il Galaxy Tab P1000.

Samsung Galaxy Tab P1000

Non sono ovviamente mancate le lamentele dei numerosi possessori di questi due terminali, alle quali l'azienda coreana ha deciso di rispondere in maniera ufficiale.

Il Samsung Galaxy S, sebbene simile al Nexus S (che ha già ricevuto l'atteso aggiornamento ad Android Ice Cream Sandwich), vanta degli elementi esclusivi, come l'interfaccia utente TouchWiz, le video chiamate, i widget Samsung e le personalizzazioni dei vari operatori mobile: l'ultima release dell'OS mobile di Google renderebbe il device poco fluido, diminuendo la qualità dell'esperienza di utilizzo. Anche il quantitativo di RAM e ROM, a dire del produttore, rende difficile il rilascio dell'update.

Il discorso fatto per il Galaxy S vale anche per il Samsung Galaxy Tab, il primo tablet Android del produttore coreano.

I possessori di questi due terminali, pertanto, dovranno ricorrere a ROM alternative se desiderano avere Android 4.0 Ice Cream Sandwich sul proprio device. A tal riguardo ricordiamo che è di ieri il video di uno dei vari porting di Android 4.0 sul Samsung Galaxy S.

Fonte: Samsung Tomorrow (via SammyHub)

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Nei giorni scorsi Samsung ha comunicato l'elenco dei dispositivi che saranno aggiornati in via ufficiale ad Android 4.0 Ice Cream Sandwich: tra gli esclusi figurano il Galaxy S ed il Galaxy Tab P1000.

Samsung Galaxy Tab P1000

Non sono ovviamente mancate le lamentele dei numerosi possessori di questi due terminali, alle quali l'azienda coreana ha deciso di rispondere in maniera ufficiale.

Il Samsung Galaxy S, sebbene simile al Nexus S (che ha già ricevuto l'atteso aggiornamento ad Android Ice Cream Sandwich), vanta degli elementi esclusivi, come l'interfaccia utente TouchWiz, le video chiamate, i widget Samsung e le personalizzazioni dei vari operatori mobile: l'ultima release dell'OS mobile di Google renderebbe il device poco fluido, diminuendo la qualità dell'esperienza di utilizzo. Anche il quantitativo di RAM e ROM, a dire del produttore, rende difficile il rilascio dell'update.

Il discorso fatto per il Galaxy S vale anche per il Samsung Galaxy Tab, il primo tablet Android del produttore coreano.

I possessori di questi due terminali, pertanto, dovranno ricorrere a ROM alternative se desiderano avere Android 4.0 Ice Cream Sandwich sul proprio device. A tal riguardo ricordiamo che è di ieri il video di uno dei vari porting di Android 4.0 sul Samsung Galaxy S.

Fonte: Samsung Tomorrow (via SammyHub)

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: