Home > News > Samsung sceglie la tecnologia big.LITTLE di ARM per i futuri sistemi SoC Exynos

Samsung sceglie la tecnologia big.LITTLE di ARM per i futuri sistemi SoC Exynos

Samsung si prepara a rinnovare la gamma dei chip integrati nei suoi tablet e smartphone scegliendo i nuovi chip ARM dotati della tecnologia big.LITTLE. I nuovi processori Exynos promettono di essere molto potenti senza trascurare l'aspetto del contenimento dei consumi.

arm little big

La collaborazione tra Samsung ed ARM è di lunga data e non c'è da stupirsi se il produttore coreano abbia nuovamente accordato fiducia al noto protettore di chip. La casa coreana ha già in progetto di introdurre un nuovo sistema SoC della serie Exynos  basato sui chipset ARM dotati della tecnologia big.LITTLE.

Grazie alla tecnologia sviluppata da ARM si possono unire i benefici derivanti dalla potenza di calcolo del chip Cortex-A15 MP a quelli derivanti dal contenimento dei consumi assicurati dalla presenza del chip Cortex A7.

I sistemi SoC che utilizzano la tecnologia big.LITTLE possono switchare tra i due chip a seconda del carico di lavoro contenendo i consumi quando non serve la massima potenza di calcolo (per ulterior informazioni sulla tecnologia big.LITTLE vi rimandiamo a questo indirizzo).

La realizzazione dei nuovi Exynos, processori passati agli onori della cronaca per essere l'anima del Samsung Galaxy S II, è attesa per il 2012.

Fonte: Sammy Hub

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Samsung si prepara a rinnovare la gamma dei chip integrati nei suoi tablet e smartphone scegliendo i nuovi chip ARM dotati della tecnologia big.LITTLE. I nuovi processori Exynos promettono di essere molto potenti senza trascurare l’aspetto del contenimento dei consumi.

arm little big

La collaborazione tra Samsung ed ARM è di lunga data e non c’è da stupirsi se il produttore coreano abbia nuovamente accordato fiducia al noto protettore di chip. La casa coreana ha già in progetto di introdurre un nuovo sistema SoC della serie Exynos  basato sui chipset ARM dotati della tecnologia big.LITTLE.

Grazie alla tecnologia sviluppata da ARM si possono unire i benefici derivanti dalla potenza di calcolo del chip Cortex-A15 MP a quelli derivanti dal contenimento dei consumi assicurati dalla presenza del chip Cortex A7.

I sistemi SoC che utilizzano la tecnologia big.LITTLE possono switchare tra i due chip a seconda del carico di lavoro contenendo i consumi quando non serve la massima potenza di calcolo (per ulterior informazioni sulla tecnologia big.LITTLE vi rimandiamo a questo indirizzo).

La realizzazione dei nuovi Exynos, processori passati agli onori della cronaca per essere l’anima del Samsung Galaxy S II, è attesa per il 2012.

Fonte: Sammy Hub

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: