Home > News > Samsung rimuove il Galaxy Tab 7.7 dall’IFA di Berlino

Samsung rimuove il Galaxy Tab 7.7 dall’IFA di Berlino

Con una decisione che non mancherà di sorprendere appassionati e addetti ai lavori, Samsung ha rimosso dalla fiera di Berlino ogni riferimento al Samsung Galaxy Tab 7.7 che aveva presentato ufficialmente solo due giorni fa.

ifa berlino

Come si può notare dall'immagine che vi proponiamo in apertura e scattata dalla webzine Slashgear, il produttore coreano ha letteralmente "oscurato" lo stand dedicato al nuovo Galaxy Tab 7.7 dando spazio al Wave 3 e al Galaxy Note. Al tempo stesso ha provveduto a rimuovere tutto il materiale pubblicitario che lo riguardava.

Tra le ragioni che hanno portato il produttore coreano alla decisione quella più verosimile è legate alle vicende giudiziarie che hanno di recente coinvolto Samsung nella battaglia dei brevetti con Apple e che aveno portato proprio un giudice tedesco ad una prima pronuncia che ha disposto il blocco delle vendite del Samsung Galaxy Tab 10.1 nel territorio tedesco.

Il portavoce di Samsung Brendon Gore, presente all'IFA, ha confermato alcuni importanti dettagli a riguardo: la decisione sarebbe stata presa spontaneamente da Samsung e non imposta dalle autorità giudiziarie. Samsung non avrebbe quindi ricevuto alcuna ordinanza a riguardo.

Al momento il Samsung Galaxy Tab 7.7 non è al centro di alcuna controversia giudiziaria, ma non è da escludere che Apple potrebbe continuare la sua battaglia a difesa della proprietà intellettuale coinvolgendo anche l'ultimo nato della famiglia di tablet Samsung.

Non mancheremo di aggiornarvi su quella che sembra essere a tutti gli effetti l'ennesima puntata della battaglia dei brevetti tra Apple e Samsung.

Fonte: Slashgear

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Con una decisione che non mancherà di sorprendere appassionati e addetti ai lavori, Samsung ha rimosso dalla fiera di Berlino ogni riferimento al Samsung Galaxy Tab 7.7 che aveva presentato ufficialmente solo due giorni fa.

ifa berlino

Come si può notare dall’immagine che vi proponiamo in apertura e scattata dalla webzine Slashgear, il produttore coreano ha letteralmente “oscurato” lo stand dedicato al nuovo Galaxy Tab 7.7 dando spazio al Wave 3 e al Galaxy Note. Al tempo stesso ha provveduto a rimuovere tutto il materiale pubblicitario che lo riguardava.

Tra le ragioni che hanno portato il produttore coreano alla decisione quella più verosimile è legate alle vicende giudiziarie che hanno di recente coinvolto Samsung nella battaglia dei brevetti con Apple e che aveno portato proprio un giudice tedesco ad una prima pronuncia che ha disposto il blocco delle vendite del Samsung Galaxy Tab 10.1 nel territorio tedesco.

Il portavoce di Samsung Brendon Gore, presente all’IFA, ha confermato alcuni importanti dettagli a riguardo: la decisione sarebbe stata presa spontaneamente da Samsung e non imposta dalle autorità giudiziarie. Samsung non avrebbe quindi ricevuto alcuna ordinanza a riguardo.

Al momento il Samsung Galaxy Tab 7.7 non è al centro di alcuna controversia giudiziaria, ma non è da escludere che Apple potrebbe continuare la sua battaglia a difesa della proprietà intellettuale coinvolgendo anche l’ultimo nato della famiglia di tablet Samsung.

Non mancheremo di aggiornarvi su quella che sembra essere a tutti gli effetti l’ennesima puntata della battaglia dei brevetti tra Apple e Samsung.

Fonte: Slashgear

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: