Home > News > Samsung presenta HomeSync

Samsung presenta HomeSync

Il Motorola RAZR, nuovo top di gamma Android del produttore statunitense, si appresta a fare il proprio esordio sul mercato. Due video di approfondimento dedicati all'aspetto hardware ed a quello software ci permettono di conoscerlo meglio.

Motorola RAZR

Il team di Clove Technology, infatti, ha pubblicato due video dedicati a questo nuovo interessante super device Android che si caratterizza per un display Super AMOLED da 4,3 pollici, una cover posteriore realizzata in fibra di kevlar ed uno spessore ridotto a soli 7,1mm, grazie al quale il terminale può vantare il titolo di "smartphone più sottile al Mondo".

Tra le altre feature del Motorola RAZR troviamo un processore dual core da 1,2GHz, 1GB di RAM, Android 2.3 Gingerbread (nel 2012 sarà upgradato ad Ice Cream Sandwich), una fotocamera da 8 megapixel, possibilità di registrare video in qualità Full HD (qui trovate la scheda tecnica completa).

Vi lasciamo quindi ai due video dedicati all'hardware ed all'aspetto software del Motorola RAZR. Buona visione:


Motorola RAZR hardware


Motorola RAZR software

Ricordiamo che il motorola RAZR dovrebbe fare il proprio esordio in Italia intorno alla metà di novembre al prezzo ufficiale di 599 euro.

Fonte: Clove Technology

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Non c’entra nulla ma è una sorta di accessorio per smartphone e tablet

Si tratta di un player basato su Android 4.1 Jelly Bean con  un processore dual core da 1.7GHz, 1GB DDR3 di memoria RAM, 8GB di memoria flash ed un hard disk da ben 1TB.

Samsung HomeSync permette di creare fino ad otto account personali, si collega ad una TV tramite porta HDMI e possiamo connetterlo  alla rete locale tramite WiFi (802.11 b/g/n 2.4GHz & a/n 5GHz HT40 2×2 MIMO Channel Bonding) o porta Ethernet ed è in grado di effettuare lo stream in full HD a 1080p dei contenuti multimediali direttamente da un Galaxy o smartphone o tablet.
Possiamo produrre i file memorizzati anche  localmente. Anche il Bluetooth 4.0, 2 porte USB 3.0 ed una porta micro USB ci aiutano nel lavoro, possiamo inoltre connetterlo  ad un sistema home theater tramite un’uscita audio ottica.

Sarà commercializzato nel corso del mese di Aprile inizialmente in USA e successivamente negli altri mercati.