Home > News > Samsung: in arrivo uno smartphone con 3GB di RAM

Samsung: in arrivo uno smartphone con 3GB di RAM

Il prossimo anno Samsung potrebbe lanciare uno smartphone dotato di ben 3GB di RAM. Per una corsa al potenziamento hardware che non conosce sosta

Prototipo Samsung

Iniziano a diffondersi sul Web le prime indiscrezioni su alcune delle presunte caratteristiche dei terminali che Samsung progetta di lanciare il prossimo anno.

Stando, infatti, a quanto riportato dallo staff della Webzine SamMobile, il top di gamma Android del produttore coreano per il 2013 potrebbe vantare ben 3GB di RAM. E' naturale chiedersi a cosa debba servire tanta memoria, considerato che l'attuale quantitativo (1GB) si è rivelato fino ad ora più che sufficiente a gestire ogni genere di operazione.

Una delle ipotesi più plausibili è che il produttore coreano stia sviluppando nuove soluzioni software, sulla scia di quanto già fatto con il GALAXY S III e il GALAXY Note 2, programmi che per garantire uno standard prestazionale adeguato avrebbero bisogno proprio di più RAM.

Non è questa l'unica indiscrezione relativa alle possibili caratteristiche del prossimo top di gamma di Samsung: pare, infatti, che il produttore stia valutando la possibilità di rinunciare al classico tasto home centrale per adottare la soluzione dei tasti funzione integrati nel display, così come già avvenuto per il Galaxy Nexus.

Appuntamento ai prossimi rumors.

Fonte: 
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

Il prossimo anno Samsung potrebbe lanciare uno smartphone dotato di ben 3GB di RAM. Per una corsa al potenziamento hardware che non conosce sosta

Prototipo Samsung

Iniziano a diffondersi sul Web le prime indiscrezioni su alcune delle presunte caratteristiche dei terminali che Samsung progetta di lanciare il prossimo anno.

Stando, infatti, a quanto riportato dallo staff della Webzine SamMobile, il top di gamma Android del produttore coreano per il 2013 potrebbe vantare ben 3GB di RAM. E' naturale chiedersi a cosa debba servire tanta memoria, considerato che l'attuale quantitativo (1GB) si è rivelato fino ad ora più che sufficiente a gestire ogni genere di operazione.

Una delle ipotesi più plausibili è che il produttore coreano stia sviluppando nuove soluzioni software, sulla scia di quanto già fatto con il GALAXY S III e il GALAXY Note 2, programmi che per garantire uno standard prestazionale adeguato avrebbero bisogno proprio di più RAM.

Non è questa l'unica indiscrezione relativa alle possibili caratteristiche del prossimo top di gamma di Samsung: pare, infatti, che il produttore stia valutando la possibilità di rinunciare al classico tasto home centrale per adottare la soluzione dei tasti funzione integrati nel display, così come già avvenuto per il Galaxy Nexus.

Appuntamento ai prossimi rumors.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: