Home > Accessori > Samsung Gear 2, presentato ufficialmente

Samsung Gear 2, presentato ufficialmente

Samsung GearA distanza di pochi mesi dall’annuncio del primo Samsung Gear emergono le conferme dell’uscita prossima della seconda versione.

Samsung Gear 2 uscirà in due versioni, normale e Neo, la versione Neo come sapete è una versione più lite, quindi con qualche feature in meno, infatti sembra che manchi soltanto la fotocamera integrata, che nella versione integrale è da 2Mpx con la possibilità di registrare video in Full-HD.

Strano ma vero, nel polso abbiamo la potenza dei pc di 9 anni fa, 512Mb di RAM e un processore dual-core da 1Ghz, ma voi direte: che senso ha sostituire un prodotto inserito nel mercato appena 5 mesi fa? Ebbene Samsung Gear non ha riscontrato molto successo, anzi è stato oggetto di cattive opinioni e recensioni, dovute soprattutto all’ottimizzazione del software, alla durata della batteria, e alla mole di applicazioni compatibili con lo smartphone, oltre al fatto che la possibilità di utilizzarlo era data solo a chi possedeva un Note 3.

Software nuovo, Samsung Gear nuovo

Si è deciso quindi di passare oltre, e il Gear 2 sembra che sia un passo in avanti per l’azienda coreana, si parla infatti di un incremento della durata della batteria abbastanza visibile, forse anche merito della nuova piattaforma utilizzata, Samsung Gear infatti la base cambierà, si passa a Tizen, il sistema che Samsung sperimenta ormai da più di un anno, che permette ai loro programmatori di far ciò che vogliono col software, ovvero modificarlo e ottimizzarlo a loro piacimento.Samsung Galaxy Gear 2

Come annunciato poche ore fa all’inizio del Mobile World Congress, ove parte del nostro team si è spostato per mantenervi informati, Galaxy Gear 2 sarà rilasciato nel mese di Aprile, quindi possiamo dire in concomitanza con la presentazione di Galaxy S5, altro terminale Samsung molto atteso. Nel polso avremo quindi a disposizione circa 60 ore di autonomia, su uno schermo di 1,63 pollici con risoluzione di 320 x 320, il design è più o meno simile, la fotocamera però cambia posizione, e viene inserita nella scocca, assieme ai sensori infrarossi, i microfoni vengono posizionati sui lati, per aumentare la qualità di registrazione e con un peso più contenuto, circa 68 grammi per la versione con fotocamera.

Per il resto la configurazione rimane pressochè identica, 4Gb di memoria interna, sensori anche di pulsazioni, ma con certificazione IP67. Attendiamo in questi giorni nuove immagini e prove dai nostri inviati, che sicuramente avranno molto altro da raccontarci sulle novità Samsung in arrivo.

Via