Home > News > Samsung Galaxy Tab S3: online il manuale utente

Samsung Galaxy Tab S3: online il manuale utente

Samsung

Con l’assenza del Samsung Galaxy S8, il Samsung Galaxy Tab S3 sarà il protagonista indiscusso dell’evento di presentazione che il colosso coreano terrà al Mobile World Congress 2017 di Barcellona il 26 Febbraio prossimo. Di esso sappiamo già molto ma, grazie al manuale utente che è nelle scorse ore emerso online, abbiamo avuto modo di completare quasi del tutto la nostra conoscenza del dispositivo.

In particolare, abbiamo avuto un’ulteriore conferma sulla presenza della S Pen (il secondo tablet ad equipaggiarla all’infuori della serie Galaxy Note), sulla presenza del sistema operativo Android 7.0 Nougat con la Grace UX, sulla presenza del connettore USB Type-C e sulla presenza del tasto fisico centrale con al di sotto il sensore di impronte digitali ed accanto due tasti software touch (back e multitasking).

Una S Pen leggermente rivisitata

Relativamente alla S Pen troviamo che la versione che equipaggia il Samsung Galaxy Tab S3 è dotata di una particolare clip utile a permettere agli utenti di portarla con se non solo all’interno del tablet stesso ma anche agganciata ai vestiti (come una penna a sfera tradizionale).

Fra le caratteristiche che per noi sono una novità troviamo la presenza di quattro speaker disposti due sulla parte superiore e due sulla parte inferiore, così da creare una riproduzione audio quanto più immersiva possibile e la presenza del GPS, utile sia per la navigazione satellitare che alle funzionalità interne alle app.

Il Samsung Galaxy Tab S3 avrà anche una serie di PIN magnetici

Sul fianco poi trovano spazio anche una serie di PIN magnetici ideati per l’aggancio di una cover tastiera. Insomma, un’idea molto simile a quella sviluppata inizialmente da Microsoft per i Surface Pro e successivamente da Apple per gli iPad Pro).

Dal punto di vista software, il Samsung Galaxy Tab S3 condividerà molte delle funzionalità presenti attualmente sul Galaxy S7 e che furono introdotte per la prima volta sul Galaxy Note 7. Un esempio concreto è la “Secure Folder“, ovvero una cartella privata accessibile solamente con l’impronta digitale.

Appuntamento dunque fra una settimana esatta alla kermesse spagnola, dove Samsung sarà solamente uno dei tanti protagonisti che mostreranno le propri novità per il 2017.

VIA