Home > Guide > Samsung Galaxy S4: come flashare una ROM

Samsung Galaxy S4: come flashare una ROM

L'Huawei Ascend P1 potrebbe essere commercializzato nel Regno Unito in una versione potenziata. Caratterizzata da un'esperienza "premium"

Huawei Ascend P1

Stando alle ultime indiscrezioni, l'Huawei Ascend P1 potrebbe essere lanciato nel Regno Unito in una versione potenziata per meglio reggere la competizione che contraddistingue il mercato britannico.

Tra le novità di questa variante vi sarebbero una batteria più capiente e alcune non precisate modifiche capaci di regalare all'utente dellAscend P1 un'esperienza "premium". 

Da valutare quanto la batteria rafforzata possa incidere sulle ridotte dimensioni dello smartphone e in cosa consistano effettivamente le altre modifiche.

Ricordiamo che tra le principali feature dell'Huawei Ascend P1 troviamo un display da 4,3 pollici con risoluzione qHD, un processore dual core da 1,5GHz, 1GB di RAM e una fotocamera da 8 megapixel.

Restiamo in attesa di informazioni ufficiali dal produttore cinese per quanto riguarda l'eventuale commercializzazione di questa inedita variante dell'Huawei Ascend P1 anche in Italia.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

gs4_rom

Dopo le guide al root e all’ installazione di una recovery modificata, chiudiamo il ciclo di guide relative al modding del Samsung Galaxy S4 con la guida al flash di una ROM custom.

VitaDaSmartphone non si assume la responsabilità di danni al proprio dispositivo derivanti da questa guida.
Tenere inoltre presente che l’ installazione di una ROM custom invalida permanentemente la garanzia del dispositivo.

Le ROM custom, nel panorama del modding su Android, sono dei software alternativi a quello installato di fabbrica (detto ROM stock: nel caso del Samsung Galaxy S4, Android nella ROM stock non è “puro” ma personalizzato, nella fattispecie con la cosiddetta TouchWiz che comprende l’ interfaccia grafica e varie funzioni, come lo Smart Scroll o lo Smart Stay, presenti nel dispositivo in questione), che possono sia migliorare le performance del dispositivo, sia portarlo ad una versione di Android più recente di quelle presenti nelle ROM stock.

Abbiamo bisogno di:

  • Recovery modificata come CWM, TWRP o PhilZ installata sul vostro Samsung Galaxy S4 (se non l’ avete, potete installarla seguendo la nostra guida dedicata);
  • Package .zip della ROM da flashare;
  • Package .zip delle Google Apps (necessarie solo se flashate una ROM).

Tra le migliori Google Apps vi sono le Google Apps Paranoid Android Google Stock che comprendono l’ intera suite preinstallata  da Google sui dispositivi Nexus. In questo thread di XDA potete trovare le Google Apps del team Paranoid Android: troverete le versioni Google Stock, Full Modular, Mini Modular e Micro Modular, oltre ai moduli aggiuntivi come quello per PhotoSphere od il dialer Google, eventualmente necessari solo nel caso dell’ uso delle Google Apps denominate Modular. Potete altrimenti utilizzare le Google Apps del team Cyanogen, che non andranno, al contrario delle Google Apps Paranoid Android, a sostituire applicazioni di sistema AOSP come il launcher AOSPMessaggi, Browser e Calendario (che vengono sostituite rispettivamente dal launcher Google ExperienceHangouts, Chrome e Calendar).

Nella guida ci siamo serviti di un Samsung Galaxy S4 munito di recovery PhilZ, ed abbiamo installato la ROM CyanogenMod 11.

Prima di seguire questa guida, salvate altrove tutti i dati importanti presenti nel vostro smartphone, come i contatti della vostra rubrica e le note. Foto, video e musica non verranno cancellati. Considerare inoltre che verranno cancellate tutte le applicazioni installate. Potete effettuare il backup dei vostri contatti servendovi del vostro account Google: saranno salvati nei server di Google e vi verranno ripristinati alla configurazione del dispositivo che apparirà al primo avvio, oltre alle app scaricate da Play Store che erano installate nel vostro dispositivo.

Per iniziare, spegnete il vostro Samsung Galaxy S4 ed avviatelo in modalità recovery con la combinazione di tasti Power + Home + Volume +.

galaxy_s4_recovery_philz

Spostatevi sulla voce Install Zip con i tasti volume, quindi confermate o con il tasto Power o con il tasto Home. Se preferite, potete usare anche direttamente il touchscreen.

galaxy_s4_rom_1

Selezionate ora l’ opzione “Choose zip from /sdcard“.

galaxy_s4_rom_2

Ora dovete selezionare, a seconda di cosa stiate installando, lo .zip della ROM.

galaxy_s4_rom_3

Confermate ora l’ installazione dello .zip.

galaxy_s4_rom_4

Nel caso che sia stata flashata una ROM, una volta terminata l’ installazione di questa, tornate al menu di selezione dello .zip da flashare, selezionate quello delle Google Apps ed installatelo. Se state flashando un kernel, saltate questo passo.

galaxy_s4_rom_6

Una volta terminata l’ installazione delle Google Apps, tornate al menu principale.

Selezionate l’ opzione  “Wipe Data/Factory Reset“, e confermate la vostra volontà di eseguire il wipe. Fate lo stesso per l’ opzione “Wipe Cache Partition“, e per l’ opzione “Wipe Dalvik Cache“, che trovate nel menu “Advanced“.

galaxy_s4_rom_8

A questo punto, riavviate il vostro Samsung Galaxy S4, e sarete pronti a godervi la vostra nuova ROM!