Home > News > Samsung GALAXY S3: già risolti i bug con l’aggiornamento ad Android 4.1.2 Jelly Bean

Samsung GALAXY S3: già risolti i bug con l’aggiornamento ad Android 4.1.2 Jelly Bean

Un aggiornamento che con Android 4.1.2 Jelly Bean porta anche il fix per i due bug più temuti del Samsung GALAXY S III. Già disponibile nel Regno Unito, dovrebbe presto arrivare pure in Italia

Samsung GALAXY S III

Samsung potrebbe sfruttare l'aggiornamento ad Android 4.1.2 Jelly Bean per risolvere due dei bug più importanti del GALAXY S III: stiamo parlando di quello relativo al processore Exynos e dell'altro noto come "Sudden death" (o "problema della morte improvvisa").

Il 2 gennaio il produttore coreano ha rilasciato un nuova versione dell'update (contraddistinta dal codice I9300XXELLA) per i GALAXY S III inglesi, un update che apparentemente non introduce novità ma che pare abbia fixato il problema alla sicurezza da cui è affetto il chip Exynos. Un bug a causa del quale, lo ricordiamo, qualsiasi applicazione avrebbe la possibilità di ottenere i permessi di root senza l'autorizzazione dell'utente (qui trovate maggiori informazioni).

Questo aggiornamento potrebbe inoltre mettere la parola fine a quel problema che sta preoccupando numerosi possessori del Samsung GALAXY S III: stiamo parlando del fenomeno noto come "Sudden death", ossia la morte improvvisa del terminale dopo circa cinque o sei mesi dal suo acquisto, che il produttore coreano nei giorni scorsi si è già impegnato a risolvere.

A supporto di tale ipotesi vi è una curiosa circostanza: l'ultimo firmware può contare su un nuovo bootloader e questa è la prima volta che Samsung decide di aggiornarlo da quando il terminale è stato lanciato sul mercato.

A questo punto non rimane che attendere che l'update arrivi anche per i Samsung GALAXY S III commercializzati in Italia. Con la speranza che ciò avvenga presto.

Immagini: 
Samsung Galaxy S III
Samsung Galaxy S III
Samsung Galaxy S III
Scheda Tecnica: 
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

Un aggiornamento che con Android 4.1.2 Jelly Bean porta anche il fix per i due bug più temuti del Samsung GALAXY S III. Già disponibile nel Regno Unito, dovrebbe presto arrivare pure in Italia

Samsung GALAXY S III

Samsung potrebbe sfruttare l'aggiornamento ad Android 4.1.2 Jelly Bean per risolvere due dei bug più importanti del GALAXY S III: stiamo parlando di quello relativo al processore Exynos e dell'altro noto come "Sudden death" (o "problema della morte improvvisa").

Il 2 gennaio il produttore coreano ha rilasciato un nuova versione dell'update (contraddistinta dal codice I9300XXELLA) per i GALAXY S III inglesi, un update che apparentemente non introduce novità ma che pare abbia fixato il problema alla sicurezza da cui è affetto il chip Exynos. Un bug a causa del quale, lo ricordiamo, qualsiasi applicazione avrebbe la possibilità di ottenere i permessi di root senza l'autorizzazione dell'utente (qui trovate maggiori informazioni).

Questo aggiornamento potrebbe inoltre mettere la parola fine a quel problema che sta preoccupando numerosi possessori del Samsung GALAXY S III: stiamo parlando del fenomeno noto come "Sudden death", ossia la morte improvvisa del terminale dopo circa cinque o sei mesi dal suo acquisto, che il produttore coreano nei giorni scorsi si è già impegnato a risolvere.

A supporto di tale ipotesi vi è una curiosa circostanza: l'ultimo firmware può contare su un nuovo bootloader e questa è la prima volta che Samsung decide di aggiornarlo da quando il terminale è stato lanciato sul mercato.

A questo punto non rimane che attendere che l'update arrivi anche per i Samsung GALAXY S III commercializzati in Italia. Con la speranza che ciò avvenga presto.

Immagini: 
Samsung Galaxy S III
Samsung Galaxy S III
Samsung Galaxy S III
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: