Home > News > Samsung Galaxy S Giorgio Armani i9010

Samsung Galaxy S Giorgio Armani i9010

L'HTC S710 (nome in codice Vox) è il primo smartphone dotato del nuovo sistema operativo Windows Mobile 6 a giungere sul mercato italiano.

Per la precisione arriva con la versione denominata "standard" quella, per intenderci, dedicata ai dispositivi privi di schermo touchscreen.

L'S710 si presenta in una elegante scatola nera con in evidenza la scritta "Pro" che indica la tipologia di utenti per cui è stato pensato il terminale.

Nella norma la dotazione di base che comprende, oltre al terminale stesso, il caricabatteria, la batteria, il cavo di collegamento miniUSB, il manuale cartaceo, il CD con il software (Activesync e Outlook) e le cuffiette stereo.
La fornitura dovrebbe comprendere anche una custodia da cinta (è citata nell'elenco degli accessori a corredo), ma nella confezione arrivata non era presente.
 
Il nuovo S710 si presenta nella classica scatola nera di HTC.

Dotazione minima quella del nuovo smartphone di HTC.


Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni



Caratteristiche:


Sistema Operativo:
  • Windows Mobile 6 Standard
Funzionalità telefoniche:
  • Quadribanda GSM/GPRS/EDGE
Display e tastiera:
  • Schermo a colori LCD TFT da 2,4 pollici
  • Tastiera QWERTY a scorrimento semiautomatico
Processore e memoria:
  • TI OMAP 850 a 201 MHz
  • ROM: 128 MB, RAM: 64 MB
  • Slot per scheda microSD
Fotocamera integrata:
  • Camera da 2.0 megapixel
GPS integrato:
  • No
Connettività:
  • Stereo Bluetooth 2.0
  • Wi-Fi
  • HTC ExtUSB per collegamento a PC
Funzioni aggiuntive:
  • Microsoft Windows Media Player Mobile
  • Windows Live
Batteria:
  • 1050 mAh Li-Ion
Dimensioni e peso:
  • 101.5 x 50 x 18.6
  • 140 gr.



Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni



Design:

Il nuovo smartphone di HTC è molto elegante e di dimensioni contenute.
Il peso potrebbe sembrare, a prima vista, elevato per un terminale tanto piccolo, ma è giustificato dalla presenza della doppia tastiera (numerica e QWERTY) assente su dispositivi di dimensioni simili.

L'assemblaggio del terminale è di ottima fattura, come ormai consuetudine di HTC.

I materiali usati per la costruzione sono tutti esclusivamente plastici, cosa che comunque non toglie eleganza al terminale.
L'assemblaggio appare ottimo, come da tradizione del costruttore di Taiwan.
La plastica sul retro e di tipo teflonato, scelta che ormai accomuna molti terminali di ultima produzione.

Sul fronte trovano posto l'ottimo (e luminoso) display e la classica tastiera numerica. Nel centro è posizionato un preciso pad a 5 vie oltre a 2 softkey.
Sui lati della tastiera numerica sono posti i 2 tasti per l'inoltro e la chiusura delle chiamate ed i 2 tasti tipici dei sistemi Windows Mobile, ovvero Home e Back.

Comoda la disposizione del pad centrale e dei tasti frontali.

Sulla parte alta troviamo il tasto di accensione/spegnimento che, come in altri terminali, con una piccola pressione permette l'accesso al menù dei profili audio.
Sulla parte bassa trova posto l'ExtUSB, il connettore proprietario di HTC che integra connessione miniUSB e connessione audio stereo in un unico plug.

Un particolare del tasto di accensione e del connettore proprietario ExtUSB.  

Sul lato sinistro trovano posto lo slot per le memorie microSD (in basso) ed il tasto dedicato alla fotocamera (in alto).
Sul lato destro troviamo invece il tasto basculante per la regolazione del volume e quello dedicato ai comandi vocali e alla registrazione delle memo.

Lo spessore del terminale, nonostante la tastiera slide integrata, si mantiene molto ridotto.

Sotto lo smartphone è posizionata, a scomparsa, una completa tastiera QWERTY.
Lo slide è parzialmente servo assistito ma purtroppo, quando è chiuso, non ha un fermo ben definito (come invece accade a tastiera aperta), particolare che porta spesso, mentre si risponde normalmente ad una chiamata o si tiene semplicemente il telefono in mano, ad aprirlo senza volerlo.

La tastiera è di ottima fattura, i tasti hanno una corsa breve e sono tutti perfettamente distanziati e retro illuminati.
Sono inoltre presenti 2 led di stato ad indicare l'attivazione/disattivazione dei tasti Maiuscolo e Funzione.

Ecco la tastiera QWERTY nascosta sotto il telefono.

Particolare dello slide e della batteria in dotazione.

Lo slot per la SIM card è posizionato sotto la tastiera estraibile. La posizione può sembrare anomala, ma risulta semplice da raggiungere e consente rapidi cambi di SIM.

Sul retro trovano posto, oltre al vano batteria, l'occhio della fotocamera e la griglia che protegge l'altoparlante del viva voce.

In evidenza il retro della tastiera slide con lo slot per la SIM e l'occhio della fotocamera.



Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni



Accendiamolo:

L'accensione risulta abbastanza veloce, nella media dei terminali con Windows Mobile. Va sottolineato però che l'S710 è il primo smartphone ad essere equipaggiato con la versione 6 del sistema operativo Microsoft.

Il display è molto luminoso e con colori brillanti.

L'HTC S710 è il primo smartphone ad essere equipaggiato con WM6.

La reattività lascia un poco a desiderare, risultando al di sotto della media degli ultimi smartphone sul mercato.
Lo si nota più vistosamente nel momento in cui, aprendo la tastiera slide, lo schermo passa dalla visualizzazione verticale a quella orizzontale, impiegandoci circa 2 secondi.

Il terminale è un quadribanda GSM/GPRS/EDGE, quindi manca purtroppo la connessione UMTS.
Buono il modulo telefonico, che non presenta problemi nell'aggancio della rete ed è stabile anche in condizioni estreme di basso segnale.
Buono anche l'audio in ascolto (solo un tantino basso), privo di qualunque distorsione metallica o disturbo di rete.

Gradita la presenza del Bluetooth 2.0 che permette l'uso di cuffie stereo senza fili.
Da segnalare anche la presenza della connessione Wi-Fi con supporto ai protocolli b/g.
La WLan è facilmente configurabile mediante il wizard software integrato e gestisce tutti gli ultimi protocolli di sicurezza.

Il terminale integra una fotocamera da 2 megapixel capace anche di girare piccoli filmati.
La qualità di foto e filmati si attesta al di sopra della media dei dispositivi Windows Mobile business-oriented, ma non è in grado di rivaleggiare con i terminali più multimedia-oriented della concorrenza.
Mancano purtroppo il flash led, l'autofocus e la modalità macro.

Buona infine la durata della batteria che raggiunge tranquillamente i 2 giorni con un normale utilizzo (grazie anche all'assenza del modulo telefonico UMTS).


Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni



Software a corredo:

Molte le novità introdotte dal nuovo Sistema Operativo di Microsoft, alcune delle quali erano davvero attese come, ad esempio, l'implementazione delle funzioni Live.

La versione che equipaggia il nuovo S710 è quella "Standard", cioè destinata ai dispositivi senza touchscreen, che sostituisce il vecchio Windows Mobile for Smartphone.

È bene precisare che il kernel di Windows Mobile 6 è basato su quello della precedente versione 5 e ciò garantisce la piena compatibilità con il software attualmente in circolazione.

La versione software e le caratteristiche tecniche del terminale in prova.
La schermata Home davvero completa e il Connection Manager per la gestione di tutte le connessioni.

Il Gestore delle applicazioni permette la chiusura dei programmi attivi in background.


Oltre ad un ridisegnato aspetto grafico, tra le novità più apprezzate di Windows Mobile 6 c'è sicuramente il nuovo metodo di ricerca dei dati all'interno del dispositivo.

Grazie a questa funzione è possibile cercare la parola desiderata (o una parte di essa) in tutte le applicazioni installate, ottenendo risposte quasi istantanee.

A dire il vero non è una novità assoluta nel campo dei dispositivi mobili (i terminali Palm OS godono da anni di una funzione simile), ma la sua utilità è tale (specie se avete molti dati archiviati nel vostro smartphone) da giustificare ampiamente lo spazio che gli abbiamo dedicato.

La funzione automatica di ricerca funziona in ogni sezione dello smartphone.
Qui un esempio nei messaggi.


La sezione Office, pur non colmando tutte le precedenti lacune, è più completa.

Oltre a consentire la visualizzazione di documenti PDF e presentazioni PowerPoint (rispettivamente con Adobe Reader e PowerPoint Mobile), Windows Mobile 6 permette finalmente di editare documenti nei formati Word e Excel.
Purtroppo non è ancora possibile crearne di nuovi.

Degna di nota è la piena compatibilità con i formati di Office 2007.

Dobbiamo però segnalare l'impossibilità a sincronizzare i dati con Windows Vista.
Windows Mobile Device Center infatti non è ancora in grado di sincronizzare i dispositivi equipaggiati con il nuovo Windows Mobile 6 Standard.

Il problema è noto a Microsoft che ha promesso la risoluzione in tempi brevi. Speriamo siano di parola.

Con l'S710 potrete gestire sia documenti di lavoro che applicazioni Java.



Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni

 




Funzioni particolari:

Windows Live Messenger
Novità sicuramente apprezzata è l'integrazione completa del sistema Live di Microsoft.

Probabilmente ci troviamo di fronte al miglior Messenger mai visto su un dispositivo mobile.

Tutte le funzioni sono supportate: dalla visualizzazione del proprio avatar, alla spedizione/ricezione di file dati, all'invio/ricezione di messaggi vocali (tramite i quali si può addirittura utilizzare il telefono come una sorta di Walkie Talkie).

La perfetta integrazione di Windows Live.

Messenger come sul PC di casa, avatar compresi!

L'invio di messaggi vocali, specialmente sotto copertura Wi-Fi, è davvero molto utile ed economico.

Finalmente è stato integrato l'invio di file.


Windows Update e Activesync
Il nuovo sistema operativo permette di scaricare patch ed aggiornamenti tramite Windows Update (esattamente come funziona per i sistemi desktop).

Inoltre la possibilità di configurare automaticamente le sincronizzazioni con un server Exchange sarà sicuramente molto gradita all'utenza aziendale.

Come per le versioni desktop di Windows ora è possibile scaricare patch ed aggiornamenti con il Windows Update.


Messaggistica e wizard
Il nuovo Outlook gestisce finalmente anche i messaggi HTML, abbiamo così la possibilità di ricevere, inviare e visualizzare la posta elettronica come sul PC di casa.

È presente un buon wizard per la configurazione della propria e-mail, che scarica da Internet le impostazioni in automatico. Tramite esso siamo riusciti a configurare un account Gmail in pochi secondi e senza alcun problema.

Ora anche la parte dedicata ai messaggi multimediali (MMS) è perfettamente integrata nella sezione Messaggi.

Manca ancora (purtroppo) un configuratore automatico per adattare il telefono all'uso con i vari operatori telefonici.

La messaggistica completa ed il wizard per la configurazione della e-mail.


Multimedia
Il software integra un completo player audio con la possibilità di selezionare playlist e di differenziare le tracce audio per artista, genere musicale e altre opzioni ancora.

Poche invece le novità dal punto di vista del Windows Media Player, che è praticamente identico alla versione precedente tranne che per l'aspetto grafico ora integrato con la grafica del nuovo sistema.

Il player audio permette di creare anche playlist.
Nulla di nuovo invece per Windows Media Player.


Foto e galleria multimediale
La sezione fotografica mostra le classiche opzioni a cui Windows Mobile ci ha ormai abituato.
Ostico invece l'accesso alla galleria fotografica e video, che necessita di 3-4 click per la corretta localizzazione dei file sul terminale.

Buona la qualità media delle foto e dei filmati realizzati.
Avremmo gradito una galleria multimediale più intuitiva.



Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni



Punti da migliorare:

Gestione SMS
Windows Mobile 6 ha portato indubbiamente parecchi miglioramenti, ma in alcune funzioni vitali, quali ad esempio la gestione degli SMS, pare siano stati fatti addirittura passi indietro, complicando la già non semplice interfaccia di Windows Mobile 5.
Purtroppo siamo ancora lontani dalla gestione comoda e veloce di altri sistemi operativi concorrenti (Symbian in primis).

Comandi vocali
Anche la sezione dei comandi vocali ci è sembrata poco evoluta, costringendoci a registrare un tag per ognuna delle funzioni da implementare.
Anche in questo caso il paragone con i sistemi operativi concorrenti mostra lacune da colmare.

Processore
Il TI OMAP 850 è un processore utilizzato su molti smartphone commercializzati negli ultimi due anni.
La dote principale è il basso consumo di energia, pagato però con una limitata potenza di calcolo che si rispecchia nella scarsa reattività del terminale.

Windows Mobile 6 Standard
Anche nella nuova versione del sistema operativo restano molte delle difficoltà di gestione che rendevano Windows Mobile Smartphone ostico per l'utenza  alle prime armi.


Scheda Riassuntiva:


Punti a favore
  • Primo smartphone sul mercato con Windows Mobile 6 Standard
  • Doppia tastiera: numerica e QWERTY a scomparsa
  • Wi-Fi
  • Bluetooth 2.0
  • Durata della batteria

Punti a sfavore
  • Peso
  • Scarsa reattività del software
  • Slide "ballerino" in posizione chiusa
  • Manca l'UMTS
  • Windows Mobile 6 Standard è migliorato, ma non è ancora facile e immediato come vorremmo

Giudizio complessivo

Il nuovo S710 è uno smartphone curato nei particolari che può vantare la consueta alta qualità costruttiva di HTC.

È equipaggiato con un processore non particolarmente performante che in più occasioni ne limita la reattività, a vantaggio però di una buona autonomia.

Il terminale è indicato per chi fa largo uso della messaggistica avanzata, dalle normali e-mail al Live Messenger.

I professionisti sentiranno la mancanza della connettività UMTS, mentre chi si avvicina per la prima volta alla piattaforma Microsoft dovrà vedersela con un sistema operativo un po' ostico da utilizzare.


Potete acquistare il nuovo HTC S710 da:
Windows Mobile Point

che ringraziamo per aver fornito il dispositivo in prova.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 
Altro: 

Samsung Galaxy S Giorgio Armani i9010Scheda Tecnica – Samsung Galaxy S Giorgio Armani i9010
Smartphone
Google Android 2.2

 

Categoria:

  • Smartphone

Sistema Operativo:

  • Google Android 2.2

Funzionalità telefoniche:

  • GSM Quadband 850/900/1800/1900 MHz
  • UMTS/HSDPA Triband 900/1900/2100 MHz 7,2 Mbps in download e  5,76 Mbps  in upload
  • GPRS/EDGE Classe 12

Display e tastiera:

  • Schermo Super AMOLED capacitivo multitouch da 4″ a 800×480 pixel (WVGA) e 16,7 milioni di colori con mDNIe

Processore e memoria:

  • Processore a 1 GHz ARM Cortex-A8
  • Processore grafico dedicato PowerVR SGX540
  • RAM 512 MB
  • ROM 16 GB
  • Espandibilità tramite microSD fino a 32GB

Fotocamera integrata:

  • 5 MPX con autofocus, georeferenziazione, rilevamento del sorriso, foto panoramica
  • Registrazione video in qualità HD fino a 720p a 30 fps
  • Camera frontale VGA per le videochiamate

GPS integrato:

  • Si, con aGPS e bussola digitale
  • Google Maps preinstallato

Connettività:

  • Bluetooth 3.0
  • Wi-Fi 802.11b/g/n
  • micro-USB 2.0
  • Jack audio/video da 3,5 mm

Funzioni aggiuntive:

  • File video supportati: Mpeg4, H.264, H.263, DivX/ XviD, VC-1Format: 3gp (mp4), WMV (asf), AVI (divx), MKV, FLV
  • Formati audio supportati: MP3, AAC, AAC+, eAAC+, WMA, OGG, AMR-NB, AMR-WB, WAV, MID, AC3FLAC, XMF
  • Messaggistica integrata ‘Social Hub’
  • Sensori: accelerometro, di prossimità e di luce ambientale
  • Layar Reality Browser
  • Daily Briefing: offre un accesso istantaneo alle previsioni meteo, alle notizie e alle attività della propria agenda
  • Home Cradle: permette di utilizzarlo come orologio da tavolo, calendario e foto frame digitale
  • Write and Go: per abbozzare un testo e decidere in seguito se inviarlo via SMS, MMS, Email o registrarlo nel calendario o nel memo
  • Swype: migliora la velocità e facilità di scrittura sul display in movimento
  • ThinkFree: applicazioni per vedere e revisionare i documenti in Microsoft Office
  • FlipFont: un’applicazione che consente all’utente di scaricare font ed utilizzarli per personalizzare il telefono.
  • Radio FM RDS
  • Certificazione DivX HD
  • Giorgio Armani GUI

Batteria:

  • Removibile e ricaricabile al Litio da 1650 mAh

Dimensioni e peso:

  • 64,2 x 122,5 x 9.9 mm
  • 123 grammi

Link:

Immagini:

Samsung Galaxy S Giorgio Armani I9010Samsung Galaxy S Giorgio Armani I9010

 

Sistema Operativo: 
Tipologia: 
Produttori: