Home > News > Samsung GALAXY Note: oltre 700.000 unità vendute in Corea del Sud

Samsung GALAXY Note: oltre 700.000 unità vendute in Corea del Sud

Il Samsung GALAXY Note continua a fare registrare importanti risultati per quanto riguarda i dati delle vendite.

Samsung GALAXY Note

Il produttore asiatico, infatti, ha reso noto che in Corea del Sud sono state oltre 700.000 le unità di Samsung GALAXY Note commercializzate fin dal suo lancio. Grazie a questo terminale, a metà strada tra uno smartphone ed un tablet, il produttore è inoltre riuscito ad "accaparrarsi" il 66% del market share LTE di gennaio.

Con l'imminente lancio negli Stati Uniti del Samsung GALAXY Note, le vendite del device sono destinate ad impennarsi. Ricordiamo, infatti, che il produttore ha comprato lo spazio per uno spot di 90 secondi dedicato a questo dispositivo da lanciare durante il Super Bowl.

E così quello che è stato definito da molti un terminale ibrido, troppo grande per essere ritenuto uno smartphone ma, allo stesso tempo, troppo piccolo per svolgere i compiti di un tablet, sta riscuotendo tra gli utenti un successo non trascurabile.

Al Mobile World Congress potrebbe essere presentato il suo successore: si è davvero aperto un nuovo settore nel mercato mobile?!

Fonte: 
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

Il Samsung GALAXY Note continua a fare registrare importanti risultati per quanto riguarda i dati delle vendite.

Samsung GALAXY Note

Il produttore asiatico, infatti, ha reso noto che in Corea del Sud sono state oltre 700.000 le unità di Samsung GALAXY Note commercializzate fin dal suo lancio. Grazie a questo terminale, a metà strada tra uno smartphone ed un tablet, il produttore è inoltre riuscito ad "accaparrarsi" il 66% del market share LTE di gennaio.

Con l'imminente lancio negli Stati Uniti del Samsung GALAXY Note, le vendite del device sono destinate ad impennarsi. Ricordiamo, infatti, che il produttore ha comprato lo spazio per uno spot di 90 secondi dedicato a questo dispositivo da lanciare durante il Super Bowl.

E così quello che è stato definito da molti un terminale ibrido, troppo grande per essere ritenuto uno smartphone ma, allo stesso tempo, troppo piccolo per svolgere i compiti di un tablet, sta riscuotendo tra gli utenti un successo non trascurabile.

Al Mobile World Congress potrebbe essere presentato il suo successore: si è davvero aperto un nuovo settore nel mercato mobile?!

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: