Home > News > Samsung Galaxy Note 3 – La nostra videopreview

Samsung Galaxy Note 3 – La nostra videopreview

galaxy note 3

Proprio ieri in diretta dall’IFA vi avevamo annunciato le caratteristiche del nuovo Galaxy Note 3, oggi invece andremo a darvi le nostre considerazioni dopo il primo hands-on.

Questo Galaxy Note 3 integra diverse novità rispetto al Note 2, soprattutto riguardanti le dimensioni ed il software del dispositivo. Lo schermo a primo impatto sembra di gran livello, interessante poi l’utilizzo della penna la quale si ripone all’interno del dispositivo.

Belli i materiali che al tocco donano lo stesso feeling del tessuto. Avvicinandoci allo schermo con la S Pen e premendo sul tastino di cui è dotata si potrà scegliere una delle 5 funzioni preimpostate quali Air Command, Action Memo, S Finder, S Note e Scrapbook.

galaxy note 3

Per utilizzare il pennino basta avvicinarlo allo schermo senza nemmeno doverlo toccare, il telefono riconoscerà la vicinanza della stilo e farà comparire il menu delle funzioni rapide.

Nell’hands on ne abbiamo provata qualcuna come Scrapbook il quale tramite un semplice crop di una determinata schermata andrà ad elaborare uno screenshot. Durante questa preview abbiamo anche testato il browser di questo Galaxy Note 3 con ottimi risultati. Il telefono durante il rendering delle pagine web ha un’ottima fluidità, lo scrolling si esegue senza problemi come il pinch in ed il pinch out, tutto questo mentre il device sta ancora caricando la pagina.

Galaxy Note 3

Interessante la funzione Pen Window che permette di andare ad aprire determinate applicazioni sovrapponendole alla schermata precedente. Se ad esempio stiamo navigando su un determinato sito per vedere i prezzi della nostra wishlist, e necessitassimo di eseguire delle operazioni, tramite Pen Window potremo aprire la calcolatrice e sovrapporla in qualsiasi posizione sopra la pagina web che stavamo visitando.

Ottima la funzione Multiwindow la quale permette di gestire due finestre contemporaneamente e, tramite semplici funzioni di drag and drop, permette di trasferire ad esempio testi e contenuti da una schermata all’altra senza dover usare macchinose procedimenti di copia incolla.

Per concludere la breve prova in diretta dall’IFA abbiamo testato lo smartphone con Antutu Benchmark ottenendo uno score di 29551 punti,  leggermente superiore del fratello minore Samsung Galaxy S4.

Detto questo ecco a voi il video: