Home > News > Samsung Galaxy Nexus: root già disponibile prima del lancio

Samsung Galaxy Nexus: root già disponibile prima del lancio

Il nuovo portabandiera del sistema operativo Android deve ancora raggiungere il mercato, ma l'instancabile community di sviluppatori indipendenti ha già trovato il modo per ottenere i tanto desiderati permessi di root, che consentono di prendere il pieno controllo del terminale.

samsung galaxy nexus root

Il metodo per ottenere il root è semplice ed indolore perchè non comporta la necessità di flashare alcuna partizione o di ricorrere ad ADB. Il sistema prevede l'installazione del file boot.img che provvederà automaticamente all'acquisizione del root. Le informazioni complete sono disponibili a questo indirizzo.

Il Samsung Galaxy Nexus si riconferma, esattamente come i suoi precedessori, un terminale ideale per gli utenti appassionati del mondo Android intenzionati a modificaere e a personalizzare il device. La facilità con cui si possono i privilegi di root sembra essere immutata ed è verosimile ipotizzare che anche il Samsung Galaxy Nexus riceverà la stessa accoglienza riservata dalla community di sviluppatori indipendenti al Nexus One prima e al Nexus S poi.

A questo punto non resta che attendere l'esordio ufficiale del Samsung Galaxy Nexus anche nel nostro mercato. Il root, infatti, non è più un problema.

Fonte: MoDaCo via Unwired View

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Il nuovo portabandiera del sistema operativo Android deve ancora raggiungere il mercato, ma l’instancabile community di sviluppatori indipendenti ha già trovato il modo per ottenere i tanto desiderati permessi di root, che consentono di prendere il pieno controllo del terminale.

samsung galaxy nexus root

Il metodo per ottenere il root è semplice ed indolore perchè non comporta la necessità di flashare alcuna partizione o di ricorrere ad ADB. Il sistema prevede l‘installazione del file boot.img che provvederà automaticamente all’acquisizione del root. Le informazioni complete sono disponibili a questo indirizzo.

Il Samsung Galaxy Nexus si riconferma, esattamente come i suoi precedessori, un terminale ideale per gli utenti appassionati del mondo Android intenzionati a modificaere e a personalizzare il device. La facilità con cui si possono i privilegi di root sembra essere immutata ed è verosimile ipotizzare che anche il Samsung Galaxy Nexus riceverà la stessa accoglienza riservata dalla community di sviluppatori indipendenti al Nexus One prima e al Nexus S poi.

A questo punto non resta che attendere l’esordio ufficiale del Samsung Galaxy Nexus anche nel nostro mercato. Il root, infatti, non è più un problema.

Fonte: MoDaCo via Unwired View

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: